news

Danilo: “La Juve sa risorgere. Mi voleva il Bayern ma il mio posto è qui”

Danilo

Il difensore ha parlato

redazionejuvenews

Il calciatore brasiliano della Juventus Danilo ha parlato intervistato dai microfoni de La Repubblica, ai quali si è raccontato in una lunga intervista: "Non avevo mai giocato una partita come quella contro il Chelsea, prima d’ora, ma gli italiani le gare le preparano diversamente, anche a livello di concentrazione. Però a guardare la Nazionale e la serie A anche qui da voi il gioco sta cambiando, vincere i è servito per capire dove possiamo arrivare. Abbiamo battuto i campioni d’Europa in carica, no? L’obiettivo comunque è vincere lo scudetto. È vero che siamo partiti male, ma ho imparato che la Juve sa risorgere. Come si dice qui, la Juve non molla mai. Il punto è che quando ci sono cambiamenti, non sempre le cose vanno come vuoi. Al primo anno al City, Guardiola prese 20 punti dal Chelsea di Conte. Nei cambiamenti serve pazienza, bisogna aspettare la maturazione del gioco e delle idee. Ci vuole tempo perché nella testa dei giocatori entrino le cose che all’allenatore piacciono".

"Allenare? Fino a 5 o 6 anni fa non ci pensavo proprio, oggi è una cosa che ho in testa. Sono stato molto ho fortunato: ho lavorato con allenatori completamente diversi uno dall’altro ma tutti vincenti, e non che hanno vinto per caso una volta sola. Ho cercato di imparare da tutti. Lo studio dei loro dettagli mi serve e mi servirà. Mi piace avere la palla, fare una costruzione di gioco pulita. Da Allegri tento di imparare qualcosa che ancora non mi avevano insegnato, lui vuole un calcio totalmente diverso. Sono sicuro che mi farà diventare più sicuro, più forte. In ogni squadra ci vogliono una o due persone che sanno sempre quello che devono fare, che non perdono mai equilibrio. È quello che tento di fare ogni giorno e non solo in partita».

"Domani ci sarà il derby: senza pubblico sono stati strani, ma adesso l’atmosfera si respira, questa partita la senti nell’aria. Sarà bello. Il Bayern? Mi voleva questa estate ma non volevo io, e per fortuna non lo ha voluto neanche la Juve. Questo è il posto giusto per me". Nel frattempo, parlando del mercato bianconero, attenzione ad alcune clamorose novità delle ultimissime ore, stanno circolando voci da urlo: "Tutto vero, nuovi contatti già avviati!" <<<