Juve, Allegri su Di Maria: “Era a mezzo servizio, ho preferito lasciarlo a casa”

Dopo le voci dei giorni scorsi, Massimiliano Allegri ha voluto chiarire sulle condizioni di Angel Di Maria: nessuno scandalo in casa Juve
Angel Di Maria

Dopo la mancata convocazione contro il Bologna, in molti avevano parlato di presunte tensioni tra la Juve e Angel Di Maria. Al termine della partita contro i rossoblù Allegri ha voluto chiarire la questione: Ha ricevuto un colpo in allenamento, sabato aveva fastidio e io i giocatori a mezzo servizio preferisco lasciarli a casa a curarsi. Sta bene, aveva la caviglia che gli dava fastidio e l’ho lasciato a casa. Di Maria è un giocatore importante per noi ma la squadra ha fatto una buona partita, dal punto di vista dello spirito”.

Nessuno scandalo quindi, ma soltanto un problema di natura fisica. In stagione l’argentino ha subito molti infortuni e in vista di un finale ricco di impegni Allegri ha preferito quindi tenerlo a riposo. Per cercare di vincere in Europa League e in campionato la Juve avrà bisogno del miglior Fideo.

Sulle condizioni di Chiesa Max ha poi aggiunto: Sta meglio fisicamente, ha fatto una buona partita. E’ un attaccante che non ha posizione e devi sperare che le sue giocate diventino importanti. E’ difficile ingabbiarlo, chi gli gioca accanto deve essere intelligente. In questo momento bisogna essere tutti a disposizione della squadra, aveva preso un colpo all’anca, infatti nello spogliatoio lo hanno medicato”.