JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Il Newcastle su due bianconeri

Aaron Ramsey

Il NewCastle su Rabiot e Ramsey

redazionejuvenews

Secondo quanto riportato da ESPN, il nuovo Newcastle con la ricchissima proprietà saudita sarebbe sulle tracce di sue giocatori della Juventus: si tratta di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot. Il primo sarebbe ormai lontano dal progetto tecnico di Massimiliano Allegri e la società bianconera starebbe cercando da tempo per lui una sistemazione altrove. Il club più interessato al gallese, come detto, sarebbe il Newcastle che sarebbe disposto a prendere il centrocampista già a gennaio per rinforzare la rosa per ottenere l'obiettivo salvezza in Premier League.

Cessione a gennaio che farebbe molto comodo anche alla Juventusperché a giugno, stando a quanto si vocifera, nelle clausole del contratto di Ramsey sarebbe previsto il rinnovo automatico fino al prossimo 30 giugno 2022. Rinnovo che la Vecchia Signora non vorrebbe si concretizzi per lo stipendio molto alto che percepisce il giocatore, ma anche perché, da quando è arrivato a Torino, il giocatore è rimasto praticamente inutilizzato tra infortuni e centrocampisti più avanti di lui nelle gerarchie. Il Newcastle avrebbe già avviato i contatti con la Juve e con il procuratore del gallese per mettersi d'accordo sull'eventuale cifra che percepirebbe il giocatore nel club inglese.

I bianconeri, dal canto loro, sarebbero disposti a liberare Ramsey anche a parametro zero o anche di fronte ad un'offerta simbolica ed irrisoria. Discorso diverso per quanto riguarda Adrien Rabiot. Il centrocampista, nelle ultime stagioni, ha quasi sempre fatto il titolare, ma il rapporto qualità-stipendio del giocatore non è mai stato ottimo e in equilibrio. Inoltre, il centrocampista non farebbe impazzire neanche al tecnico livornese che preferirebbe di gran lunga altri profili per la sua nuova Juventus. Proprio per questi motivi la Vecchia Signora starebbe lavorando alla sua cessione e anche il Newcastle sarebbe su di lui per rinforzare in centrocampo in maniera definitiva. Le prossime settimane saranno decisive per capire il futuro di entrambi i giocatori