JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

De Ligt: “Ho lavorato con Dejan sui colpi di testa, ha imparato tanto da Ronaldo”

Matthijs de Ligt

Le parole del difensore olandese della Juventus che ieri sera ha giocato e vinto contro lo Zenit

redazionejuvenews

La Juventus ha vinto ieri sera contro lo Zenit nella terza giornata della fase a gironi della Champions League. I bianconeri si sono imposti per 1-0 grazie al gol di Dejan Kulusevski, che ha messo a segno il primo gol della sua stagione, oltre ad aver segnato il primo gol in Champions League della sua carriera. Una grande emozione per il giocatore, che nonostante la prestazione sottotono, non solo da parte sua ma da parte di tutta la squadra, è riuscito a segnare un gol pesantissimo, sia in termini di qualificazione per il prossimo turno, che in termini personali, con la rete che potrebbe restituirgli quella fiducia che all'inizio della stagione ha fatto fatica a trovare.

Una partita combattuta quella giocata dai bianconeri sul campo dei russi, con temperature basse e un campo abbastanza pesante, che non hanno contribuito a concedere spettacolo durante la partita. La Juventus si è imposta con il quarto 1-0 consecutivo, dopo quelli contro Chelsea, Torino e Roma, che hanno certificato il ritorno del cinismo della squadra bianconera, che sta iniziando a blindare la difesa senza concedere tutto quello che ad inizio anno concedeva tutta la squadra, e che ha portato due soli punti nelle prime quattro giornate.

Al termine della partita, il difensore olandese della Juventus MatthijsDeLigt ha parlato intervistato dai microfoni di JTV, svelando un retroscena riguardante il gol messo a segno da Kulusevski: "Ho lavorato tanto con Dejan sui colpi di testa e ha imparato anche da Cristiano Ronaldo. Difendiamo molto meglio in questo momento, ci chiudiamo in undici e in questo siamo migliorati tanto. Questa che partita dopo partita stiamo trovando è la strada giusta, ma dobbiamo migliorare ancora di più. È un buon periodo per noi, ma adesso dobbiamo continuare così per non vanificare tutti i miglioramenti fatti da inizio anno". Intanto, parlando di mercato, attenzione alle ultimissime novità: ultim'ora bomba su Icardi e rivoluzione centrocampo, raffica di notizie! <<<