Juve-Lione, ai bianconeri non basta Ronaldo

Di seguito il commento del match

di redazionejuvenews
Ronaldo

TORINO – Si è appena conclusa la gara dell’Allianz tra Juventus e Lione con i francesi che, accedono di fatto ai quarti di finale della Champions League, in virtù dell’esito finale di 2-1. Di seguito il commento del match.

PRIMO TEMPO – Succede tutto nella prima frazione di gara, con il match che si infiamma subito al 12’ quando Depay entra in area di rigore e sull’entrata di Bentancur diretta, sul pallone, l’arbitro Zwayer indica il dischetto, sul quale si presenta lo stesso Depay, il quale trasforma con un cucchiaio. Juve che prova a reagire e va vicinissima al gol con una punizione di Cristiano Ronaldo, parata miracolosamente dall’estremo difensore francese. Rigore concesso anche ai bianconeri però, sul finire del primo tempo per un fallo di mano in area, sempre del solito Depay. Sul dischetto neanche a dirlo, si presenta CR7 il quale trasforma con freddezza, mandando le squadre al riposo sul 1-1.

SECONDO TEMPO – Seconda frazione di gioco che parte come si erano conclusi i minuti finali del primo tempo, con la Juve all’arrembaggio verso la porta dei francesi, alla ricerca del secondo gol della speranza, che arriverà  al 60’ grazie ad un autentico missile del solito Cristiano che dai 30 metri scaraventa un bolide verso la porta di Lopes, il quale si deposita sotto l’incrocio dei pali. Poche occasioni da qui in poi, con la Vecchia Signora che esce di fatto dall’Europa. Ma attenzione perché, proprio dopo la durissima batosta Champions, arrivano voci pesantissime in casa bianconera. Fallimento totale, adesso basta: Agnelli ribalta tutto! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy