Le pagelle di Juventus-Sassuolo: Ronaldo in ombra, ci pensa Danilo

Ecco i voti dei giocatori bianconeri al termine della sfida dell’Allianz Stadium contro i neroverdi

di redazionejuvenews
Juve-Sassuolo

TORINO – Si chiude qui la 17esima giornata del campionato di Serie A 2020-2021. La Juventus di Andrea Pirlo  vince 2-1 all‘Allianz Stadium di Torino contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi, con le reti di Danilo, Aaron RamseyGregoire Defrel. Ecco i voti dei giocatori bianconeri al termine della sfida.

SZCZESNY 6 – Mai impegnato nel corso del primo tempo il portiere polacco. Nel secondo tempo inizia senza nessun problema, ma al 58′ non può nulla sulla rete di Defrel.

DANILO 7 – Molto attento il difensore brasiliano nella prima frazione di gioco, dove cerca di proporsi alcune volte anche in fase offensiva. All’inizio della ripresa, infatti, sblocca il risultato proprio lui, con un gol meraviglioso: un missile da fuori area che si insacca nell’angolino basso.

DEMIRAL 6 – Anche il turco nei primi 45 minuti è molto ordinato in fase difensiva, senza rischiare mai nulla e avanzando per aiutare in fase offensiva. Nel secondo tempo è un po’ disattento in occasione del gol di Defrel, lasciato solo in area.

BONUCCI 5,5 – Della linea difensiva è apparso quello più in difficoltà, specialmente per la pressione di Caputo, su cui commette un fallo al 13′ che gli costa il giallo. Anche lui disattento in occasione del pareggio del Sassuolo.

FRABOTTA 6 – Si propone molto sulla fascia sinistra il giovane esterno romano, dove sale con regolarità per scambiare con i compagni. Nel primo tempo Consigli gli nega il gol su un gran tiro dopo un assist favoloso di McKennie. All’inizio della ripresa sembra molto in difficoltà, sbagliando alcuni cross e fallendo alcuni dribbling. Sembra soffrire anche in fase difensiva, rimediando anche un cartellino giallo. Si riscatta all’81’ con l’assist per il raddoppio di Ramsey.

CHIESA 6 – Nel primo tempo non viene molto coinvolto dai compagni, ma sulla fascia destra è un pericolo costante. Al 66′ solo il palo gli nega la rete del raddoppio bianconero. (Dall’85’ MORATA s.v.).

BENTANCUR 5,5 – Con la presenza di Arthur deve svolgere soprattutto la fase di copertura, riuscendo a bloccare alcune ripartenze neroverdi; in una di queste, però, commette fallo e si becca il giallo al 34′. Viene sostituito durante l’intervallo. (Dal 45′ RABIOT – Entra bene il francese, molto ordinato in mezzo al campo; tenta anche il gol di testa su calcio d’angolo verso il 70′, ma la palla esce alta non di molto. Molto attento in fase difensiva, riesce ad essere decisivo in attacco, facendo partire l’azione che porta al raddoppio di Ramsey).

McKENNIE 6 – Dopo pochi minuti si esibisce in un’azione fantastica: inserimento senza palla, protegge palla in palleggio al limite dell’area e serve di tacco Frabotta, che si fa respingere in corner un gran tiro. Giusto il tempo di mostrare ai tifosi questa giocata incredibile, che deve lasciare il campo per infortunio. (Dal 19′ RAMSEY 7 – Il gallese entra determinato e si esibisce in alcuni buoni scambi con i compagni; tuttavia, allo scadere del primo tempo spreca un’occasione incredibile nell’area neroverde. All’inizio della ripresa sembra molto determinato a fare bene, costruendo gioco e scambiando con i compagni. Alla fine, la sua prestazione è ripagata dalla rete della vittoria bianconera. Dall’85’ BERNARDESCHI s.v.).

ARTHUR 6 – Nella prima frazione di gioco, il brasiliano gestisce molto bene il pallone in mezzo al campo, infondendo sicurezza ai compagni. Nella ripresa, nonostante la superiorità numerica, soffre la fisicità dei giocatori del Sassuolo.

DYBALA 6 – Sembrava in forma ad inizio partita e, come nelle ultime partite, era al centro delle trame di gioco dei bianconeri, riuscendo ad aiutare anche in fase difensiva. Al 43′, però, è costretto a lasciare il campo per un infortunio: la sfortuna della Joya, in questa stagione, sembra non finire. (Dal 43′ KULUSEVSKI 6,5 – Entra bene anche oggi lo svedese, ma allo scadere del primo tempo si divora una rete già fatta. Nel secondo tempo, invece, sembra più propositivo, servendo un assist in area meraviglioso per Chiesa, a cui si oppone l’esterno del palo. Trova una giocata favolosa, imbucando per Ronaldo, che davanti a Consigli fallisce).

RONALDO 5,5 – Nel primo tempo CR7 non riesce ad essere incisivo come al solito, anche se rischia di trovare il gol in due occasioni, una salendo in cielo e colpendo di testa. Anche nel secondo tempo si divora una rete, con Consigli che gli frana addosso, ma l’arbitro lascia correre. Al 73′, poi, non sfrutta un assist fantasmagorico di Kulusevski, tirando tra le braccia del portiere neroverde.

PIRLO 6,5 – La Juventus conquista un’altra vittoria e si rilancia ancora di più nella corsa al primo posto. La sua squadra domina, ma soffre un po’ nel secondo tempo, nonostante la superiorità numerica. Aspetti da rivedere e da limare, ma la Vecchia Signora è in crescita e sta tornando quella che conosciamo. Il Milan è sempre nel mirino. Ma attenzione perché, proprio in queste ultimissime ore, è arrivata anche una clamorosa novità per il mercato bianconero: >>>> Annuncio a sorpresa, Paratici scatenato: “Ha in pugno un altro colpo!” <<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy