• ultim'ora

Nedved: “Abbiamo cambiato molto ed era prevedibile tutto questo. Mi sento un punto di riferimento per i giovani”

di redazionejuvenews

TORINO – L’ex centrocampista della Juve Pavel Nedved, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, nel pre partita di Juve-Barca.

SULLA SQUADRA – ”Diciamo che le difficoltà erano prevedibili. Abbiamo cambiato molto in rosa e abbiamo un nuovo allenatore. Siamo partiti senza pre campionato, ci sono mancati dei giocatori importanti e si è visto. In Champions siamo partiti molto bene e stasera vedremo a che punto siamo”.

SUL POST DI RONALDO – “In questo momento non voglio entrare in questo discorso. So che sta attraversando delle difficoltà e in un momento come questo voleva essere in campo. Mi fermerei qui”.

SUI CAMBIAMENTI – “Sono sempre stato molto vicino alla squadra e le decisioni ce le scambiamo ogni giorno. Mi sento responsabile di tutto e anche un punto di riferimento per molti giovani che non si ricordano nemmeno che io giocassi. Credo di avere un bel rapporto e loro sanno che hanno una persona che puoi aiutarli a crescere”.

SULLA FORMAZIONE – “Mi piace, abbiamo giocatori molto bravi e giovani. Noi siamo una società che ha il dna vincente, dobbiamo affrontare tutte le stagioni così anche se sappiamo che non sarà per niente facile rivincere”. Ma attenzione perché, proprio in queste ore, sono arrivate anche alcune pesanti novità di mercato in casa bianconera. Adesso basta, tempo scaduto: può essere addio già a gennaio! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy