news

Torino-Juventus: la probabile formazione bianconera

TURIN, ITALY - APRIL 03:  Antonio Sanabria (R) of Torino FC is challenged by Danilo of Juventus during the Serie A match between Torino FC and Juventus at Stadio Olimpico di Torino on April 3, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il derby della Mole in programma questa sera allo Stadio Grande Torino alle 18

redazionejuvenews

La Juventus ha battuto il Chelsea nella partita di mercoledì all'Allianz Stadium, valevole per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League. I bianconeri si sono portati quindi in testa al gruppo a punteggio pieno, seguiti dal Chelsea e dallo Zenit entrambi a tre punti. Le prossime due sfide con i russi saranno determinanti per la qualificazione dei bianconeri, e soprattutto del primo posto nel girone. Allegri ha però sposato al termine della partita, subito l'attenzione sul derby, vista la necessità di rimettere in ordine una classifica che in campionato vede la Juventus a soli otto punti, dieci in meno rispetto al Napoli capolista.

Questo concetto lo ha ripetuto il tecnico toscano ieri in conferenza stampa, sottolineando la necessità  di dare un altro colpo di assestamento alla classifica prima della sosta: sosta che, in precedenza, era stata indigesta perchè arrivata dopo la sconfitta contro l'Empoli, e la Juventus non vuole ripetere lo stesso errore. Allegri vuole rivedere la cattiveria e il cuore di sabato, e centrare la terza vittoria consecutiva in campionato, aspettando poi i risultati delle avversarie.

Per la partita il tecnico bianconero dovrà fare a meno ancora una volta di Alvaro Morata e di Paulo Dybala, oltre che di Aaron Ramsey, Arthur e Kaio Jorge sono a metà servizio, e l'allenatore può sorridere solo per il pieno recupero d Kean e Rabiot. Davanti a Szczesny la difesa a quattro dovrebbe essere composta da Danilo e Alex Sandro sulle fasce, con il brasiliano che è stato lodato in conferenza da Massimiliano Allegri, mentre la coppia centrale dovrebbe essere formata da Chiellini e De Ligt. A centrocampo Cuadrado e Rabiot sulle fasce, con Locatelli e Bentancur al centro. In attacco la coppia dovrebbe essere tornata da MoiseKean, per cui potrebbe essere la partita del rilancio e da FedericoChiesa, il vero trascinatore della Juventus di questi mesi. Intanto, parlando di mercato, attenzione: si pensa ad uno scambio totalmente a sorpresa per gennaio, sarebbe un colpaccio! <<<