Juventus – Dopo l’addio di Ronaldo chi batterà rigori e punizioni?

Negli ultimi 3 anni Ronaldo ha battuto praticamente ogni rigore e punizione della Juventus. Ora chi si presenterà sui calci piazzati?

[fncvideo id=669983 autoplay=true]

Cristiano Ronaldo negli ultimi tre anni ha battuto praticamente ogni calcio piazzato della Juventus. Il fuoriclasse portoghese ha battuto ben 27 calci di rigore, segnando 23. Un’ottima media per il nuovo attaccante del Manchester United, che si è confermato un esperto dal dischetto degli undici metri. Non si può dire altrettanto delle punizioni, che non sono sembrate quelle viste al Real Madrid. Il classe 1985 ha battuto ben 72 calci di punizione, segnandone soltanto 1. Una statistica quasi ridicola. Perchè ha continuato a batterle? Semplice, perchè è Cristiano Ronaldo, nessun allenatore si sarebbe mai sognato di togliere a CR7 rigori e punizioni.

In realtà Massimiliano Allegri nella conferenza stampa di presentazione aveva detto: “Le punizioni che si adattano a un mancino le tirerà Dybala. Quelle per un destro saranno di Cristiano, che tuttavia preferisce la lunga distanza. Se poi arriverà un altro calciante destro vedremo…”. La frase finale era un chiaro riferimento a Miralem Pjanic, che al momento però non è ancora arrivato a Torino, e forse non arriverà mai. Ora però non ci sono più dubbi, senza Cristiano il principale battitore diventerà Paulo Dybala. L’argentino è sempre più al centro del progetto della Juventus e dovrà crescere e dimostrare a tutti il suo infinito valore.

Quali saranno le alternative al fantasista argentino? Per i rigori una valida alternativa potrebbe essere Federico Bernardeschi che all’Europeo con l’Italia di Mancini ha dimostrato di essere un ottimo rigorista. E le punizioni? Qui la situazione si fa un po’ più complicata. Partiamo da un presupposto: ci sono punizioni da battere con il mancino e altre con il destro. Ovviamente un mancino può battere una punizione per un destro, e viceversa, ma le probabilità di riuscita diminuiscono. Bernardeschi è un ottimo tiratore di punizioni, ma è mancino come Dybala. Per calciare le punizioni con il destro si candidano in tre, nessuno dei quali può dirsi un vero e proprio esperto: Cuadrado, Chiesa e Locatelli. La scelta ora passa ad Allegri.