JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Dybala premiato come il miglior giocatore del mese di ottobre

Paulo Dybala

Il fantasista argentino è stato premiato come il miglior giocatore della Juve del mese di ottobre: congratulazioni!

redazionejuvenews

Prima dell'inizio della partita contro la Fiorentina, Paulo Dybala è stato premiato come il miglior giocatore della Juventus del mese di ottobre. Ecco il comunicato ufficiale del club bianconero: "Fortissimamente Joya. Doppietta allo Zenit, MVP della partita di Champions League di pochi giorni fa... e MVP del mese di ottobre! Paulo Dybala è stato il bianconero più votato, il mese scorso, su Juventus.com, e riceverà questa sera il premio di MVP of the Month Powered by eFootball proprio prima di Juve-Fiorentina, al termine del riscaldamento. I tifosi saranno tanti, l'applauso, c'è da star sicuri... fortissimo!". (Juventus.com)

Un mese ricco di prestazioni da incorniciare per il fantasista argentino, che ha trascinato in più di un'occasione la squadra di Massimiliano Allegri. Dybala è stato l'assoluto protagonista in casa Juventus, la stella in grado di guidare i bianconeri nel corso di un periodo particolarmente complicato. Grazie alla vittoria di ieri, la Vecchia Signora può ora permettersi di guardare alla pausa nazionali con più serenità, consapevole di aver guadagnato tre punti si una diretta avversaria come la Fiorentina.

I problemi però rimangono e Massimiliano Allegri avrà a disposizione due settimane per cercare di risolverli. La Juventus non riesce ad attaccare con efficacia, incapace di creare con facilità occasioni da gol. La svolta potrebbe arrivare grazie all'utilizzo di un modulo più offensivo, in grado di aiutare la manovra della squadra. Ieri contro al squadra di Vincenzo Italiano se Milenkovic non avesse preso un cartellino rosso, il risultato sarebbe stato molto diverso. Dybala e Chiesa da soli non possono reggere tutto il peso dell'attacco bianconero. Sarà quindi necessario ritrovare il miglior Morata e sfruttare meglio le fasce, magari con l'inserimento di giocatori più offensivi come Bernardeschi, Kulusevski o Cuadrado al posto di un Rabiot completamente spaesato e fuori ruolo. Riusciranno i bianconeri a riprendersi e a salvare almeno la faccia?