JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Casiraghi: “Dybala talentuoso, Morata discontinuo”. E su Vlahovic…

Paulo Dybala

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l'ex attaccante della Juventus Pierluigi Casiraghi ha parlato della squadra di Massimiliano Allegri

redazionejuvenews

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l'ex attaccante della Juventus Pierluigi Casiraghi ha parlato della squadra di Massimiliano Allegri: "Vedo la squadra in un momento di cambiamento generazionale. Non però alla fine di un ciclo, perché ha già i 'ricambi' in casa. Deve solo assemblare il mix di giocatori esperti e di giovani, ripartire dalla qualità della rosa e dalla cultura del lavoro che ben conosce e sono convinto che ritroverà gol e continuità. Come risolvere il problema del gol? Lascio la risposta ad Allegri, che è molto più bravo di me! E' un allenatore di grande esperienza, che ben conosce ambiente e giocatori, e sa quali sono i problemi e le cose su cui lavorare o da cambiare".

"Dybala è il giocatore più talentuoso della rosa- ha continuato Casiraghi. Nonostante sia un attaccante gli piace tornare indietro e fare da raccordo col centrocampo. Questo lo allontana un po' dalla zona tiro, ma fa parte delle sue caratteristiche. Se sta bene può e deve fare la differenza. Morata invece è un giocatore che non fa della continuità il suo punto di forza: a volte è capace di fare partite stupende, altre si estranea dal gioco. Però è l'attaccante più 'vero' che ha la Juve. Mi aspettavo che Kulusevski potesse essere incisivo anche a centrocampo, invece in realtà fa meglio in posizione più avanzata. Chiesa è un giocatore da cui la Juve non può prescindere: ha già dimostrato di saper segnare tanto ed è sempre uno dei migliori. Avendo compiti di copertura ultimamente ha pensato di più alla fase difensiva e realizzato meno gol, ma tornerà di sicuro a segnare".

Chiosa finale su Vlahovic: "Il momento economico è difficile per tutti. Le scelte saranno molto condizionate. Vlahovic è uno dei miglior attaccanti ora in Italia, ma non credo sia un obiettivo facile. Così come individuare un centrocampista, che sarebbe utile dal momento che da Ramsey ed Arthur ci si aspettava qualcosa di più".