news

Juve, l’assemblea di Serie A boccia la proposta della riduzione a 18 club

Serie A
Nell'assemblea della Lega Serie A, è stata bocciata la proposta della riduzione del numero delle squadre nel campionato.

La proposta di Juve, Inter e Milan, ovvero la riduzione della Serie A a 18 squadre, è stata bocciata dall'assemblea di Lega. Ecco le parole del presidente del Torino Cairo, che riassumono bene tutte le dinamiche avvenute oggi: "L'Assemblea ha confermato con una maggioranza schiacciante, sedici voti contro quattro, la volontà da una parte di mantenere il diritto d'intesa e dall'altra di mantenere il format a venti squadre. Anche perché se guardi i campionati più importanti d'Europa, quello inglese e quello spagnolo, hanno venti squadre.

Vuol dire che quello è il format che funziona. Secondo me quell'incontro in FIGC delle tre squadre non è stato ben visto, è giusto che la Lega abbia una sua compattezza. Ci sono dei diritti che la Lega ha e deve avere legati al fatto che la Lega Serie A mantiene tutto il calcio italiano. Di conseguenza, deve avere una sua autonomia e mantenere il diritto di veto. Il timing di quell'incontro, poi, è stato totalmente sbagliato.

Il clima era cordiale, civile, senza toni alti. S'è discusso in maniera positiva, ma le cose che si sono dette son queste. Quella che hanno voluto fare è sembrata una Superleghina".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.