Canzi: “Sono venuto alla Juventus Women per vincere”

Massimiliano Canzi, nuovo allenatore della Juventus Women, ha detto la sua sulle bianconere, parlando anche delle vittorie.
Juventus Women

Massimiliano Canzi, nuovo allenatore della Juve Women, ha detto la sua sulle bianconere. Ecco le sue parole: “Entro in punta di piedi cercando di imparare subito. Sono grato e onorato. Non ho ancora iniziato in campo, non vedo l’ora. Mancano pochissimi giorni, è una cosa nata già da due mesi fa e la voglia di cominciare aumenta. Arrivare qui è un punto d’arrivo ma non voglio essere frainteso. Ma per quanto riguarda la carriera deve essere un punto di partenza. Ho già avuto 24 anni fa un’esperienza in Serie A femminile. Da allora sono sempre stato legato al calcio femminile e ho sempre seguito il movimento e il campionato. Ho seguito da lontano la grande crescita che ha avuto anche grazie alla Juventus. Quando mi è stata paventata questa possibilità l’ho presa subito in considerazione. La vita è fatta di cicli, ne ho avuti vari. Per la passione che ho sempre avuto e per gli stimoli questa era una grande occasione. Penso che il movimento sia in crescita e abbia ancora grandi margini. La pancia piena non credo ci sia. Vincere aiuta a vincere. Quando si è abituati a vincere non farlo da fastidio. Non penso ci sarà questo problema, io non ce l’ho. Sono venuto alla Juventus per vincere, altrimenti stavo bene dove ero nella mia comfort zone come ha detto il direttore Braghin. Vincere significa raggiungere gli obiettivi che si propone, qui vincere dei trofei è l’obiettivo, io sono qui per questo. Quanto servirà per aprire un nuovo ciclo non lo so”.