Ribaltone totale: Chirico sgancia un siluro clamoroso! – News Juve

News Juve – Il noto giornalista di fede bianconera Marcello Chirico ha parlato del mercato e di quello che potrebbe succedere in prospettiva futura

ULTIME NEWS JUVE – Il mercato bianconero si è concluso senza squilli in entrata e con qualche cessione importante: da Perin a Mandzukic, finendo con Pjaca ed Emre Can. Addii utili soprattutto per dare respiro al bilancio della Juventus e a sfoltire la rosa a disposizione di Maurizio Sarri. Poche le soddisfazioni invece per quanto riguarda gli acquisti: oltre a molti giovani, l’unico grande colpo è stato Kulusevski, che però si trasferirà definitivamente a Torino a partire dalla prossima stagione. Tradotto: nessun rinforzo immediato per la Juve. Un bel rischio quello preso da Paratici, soprattutto se a fine stagione non dovessero arrivare i risultati che tutti si aspettano. Dello stesso avviso è anche il noto giornalista di fede bianconera Marcello Chirico che, nel suo editoriale per IlBianconero.com, è stato molto critico nei confronti della strategia di mercato della Juventus, soprattutto in confronto alle importanti operazioni messe invece a segno da Marotta in nerazzurro con gli acquisti di Moses, Young e soprattutto Eriksen. E, alla fine del suo intervento, ha anche sganciato un clamoroso siluro riguardo a quello che potrebbe succedere nei prossimi mesi.

“Di sicuro, con l’aggiunta di questi tre ottimi giocatori in rosa, il potenziale nerazzurro è indubbiamente salito, e un investimento così pesante a gennaio non è stato fatto soltanto con lo scopo di fornire qualche giocatore in più a Conte, ma con la ferma intenzione di vincere lo scudetto. […] L’impressione, già emersa in estate, è che alla Juve – aldilà delle dichiarazioni di facciata – il mercato lo si faccia mescolando esigenze di bilancio con necessità tecniche e che questo condizioni mica poco il lavoro di Paratici, costretto a dire che la rosa è già molto forte e non necessita di rinforzi, quando invece le lacune – in difesa e a centrocampo – sono evidenti, e non penso che lui e Nedved non le vedano.” Chirico alla fine conclude sottolineando come la Juventus si sia presa il rischio che Conte e i suoi possano essere riusciti con queste operazioni a colmare il gap con la Vecchia Signora e che dunque possano riuscire a sfilare lo scudetto a Sarri: “E chi comanda alla Continassa potrebbe poi presentare il conto a Paratici e Nedved”, conclude il giornalista. Una frase che lascia ben poco spazio all’immaginazione: o la Juve vince, oppure tutti – compresi i vertici societari – rischiano grosso. Tradotto: se Sarri non riesce a portare a Torino almeno lo Scudetto, non solo lui ma anche Paratici e Nedved – che prima si sono presi la responsabilità di portare lo stesso Sarri sulla panchina bianconera e poi hanno fatto le loro scelte sul mercato – potrebbero pagare care le conseguenze del fallimento. Anche noi, nelle scorse settimane, vi avevamo raccontato uno scenario simile, legato ovviamente ai risultati della Juventus di quest’anno. Finora tutto ok, ma i conti si faranno ovviamente a fine stagione: senza almeno uno Scudetto in più in bacheca, potrebbe andare in scena un vero e proprio ribaltone totale. Ma attenzione perché, sempre in queste ultime ore, stanno circolando anche altre grosse indiscrezioni di mercato. Paratici è pronto a ribaltare l’attacco bianconero: obiettivi enormi e clamorose sorprese, ecco i 10 nomi caldi per l’estate! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy