Siviglia-Juventus, le pagelle di Di Livio: “Bene Gatti, Di Maria delude”

La Juventus, nella semifinale di Europa League con il Siviglia, ha ottenuto una sconfitta per 2-1, uscendo dalla competizione.
Le pagelle della Juve di Angelo Di Livio

Szczesny

Salva su Ocampos con un gran riflesso.

Bene anche su altri tiri dalla distanza. Nulla può sul gol di Suso.

Voto: 6,5

Gatti

In difesa è il migliore insieme a Danilo, tante chiusure e la solita aggressività.

Sfiora anche il gol su sviluppi da calcio d’angolo.

Voto: 6,5

Bremer

Dei tre difensori è il peggiore, ma non gioca una brutta gara.

Il suo cliente, En-Nesiry è un avversario temibile, ma se la cava.

Voto: 6

Danilo

Il vero leader morale di questa Juventus.

Come al solito si carica la squadra sulle spalle e la porta, con abnegazione e sacrificio, fino al 120′. Nei supplementari ottimo l’anticipo per l’occasione di Chiesa, ma poi di perde Lamela.

Voto: 6,5

Cuadrado

Rischia tantissimo con il fallo su Oliver Torres, venendo graziato dall’arbitro.

Non disputa comunque una grande partita, pochi spunti degni di nota.

Voto: 5,5

Rabiot

Il francese è il migliore del centrocampo, non una novità della stagione.

Imbuca prima per Di Maria, poi va vicino alla gioia personale dopo una grande cavalcata, ed infine serve il pallone a Vlahovic per il gol.

Voto: 6,5

Locatelli

Prima mezz’ora non buona per l’ex Sassuolo.

Poi, con il cambio di Paredes, e il conseguente slittamento come mezzala, va un pò meglio.

Voto: 6

Fagioli

Pennella sulla testa di Gatti ad inizio gara, risultando uno dei più propositivi.

Poi Gudelj lo abbatte e, probabilmente, gli frattura la clavicola. Buona fortuna.

Voto: 6,5

Iling

Non si vede praticamente mai in campo.

Nessuno spunto degno di nota.

Voto: 5

Di Maria

Semplicemente il peggiore in campo della Juventus.

Sbaglia un gol facile con un pallonetto inopportuno, perde un’infinità di palloni, e non azzecca una giocata.

Voto: 4,5

Kean

Gioca a sorpresa, dopo qualche settimana di assenza, disputando una buona gara.

Diverse sponde interessanti, e la giocata nel primo tempo che impaurisce il Siviglia.

Voto: 6

Subentrati

Paredes: Qualche lancio interessante e nulla più. Voto: 6

Vlahovic: Entra e sigla il vantaggio. Voto: 6,5

Chiesa: Perde la palla che porta al gol di Suso. Sbaglia anche un gol non difficile. Voto: 5

Miretti: s.v.

Kostic: s.v.

Milik: s.v.

Allegri

La sua Juventus non gioca una brutta gara, tutt’altro. Le azioni pericolose arrivano sempre da contropiedi e calci piazzati, però.

Dal punto di vista difensivo la retroguardia non è impeccabile, visto che il Siviglia crea molte occasioni da gol. Bene sui cambi. Alla fine conta, però, il risultato, come sempre ribadito da Allegri, e i bianconeri vengono eliminati. Ancora amara l’Europa per Madama.

Voto: 5,5