Caldara è sicuro: “Un altro anno a Bergamo, poi la Juve”

Caldara è sicuro: “Un altro anno a Bergamo, poi la Juve”

Il difensore nerazzurro ha parlato da Coverciano dove ha partecipato allo stage della Nazionale

di redazionejuvenews

TORINO – Dopo la stage con la Nazionale svolto a Coverciano, il difensore dell’Atalanta Mattia Caldara ha parlato del suo futuro, diviso tra i nerazzurri e la Juventus: «Il merito di tutti questi successi personali e di squadra va a Gasperini: il mister, infatti, è stato impeccabile nel dare fiducia e a far crescere giocatori come me, Petagna e Gagliardini ed i risultati si stanno vedendo. Meriterebbe di allenare una grande squadra. Se andassi adesso alla Juve avrei la concorrenza di quattro o cinque mostri sacri, perciò il prossimo anno potrei ancora restare all’Atalanta: in fondo ho solo una ventina di presenze in Serie A, per vestire la maglia bianconera bisogna farsi trovare davvero pronti».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy