Tommasi: “Sapevamo del taglio degli stipendi in casa Juve, è una notizia che ha fatto piacere”

Tommasi: “Sapevamo del taglio degli stipendi in casa Juve, è una notizia che ha fatto piacere”

Le dichiarazioni

di redazionejuvenews
Damiano Tommasi

TORINO- Ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il presidente dell’AIC Damiano Tommasi ha parlato del taglio degli stipendi dei calciatori: “Sapevamo della situazione in casa Juve. La notizia ha trovato d’accordo tutti i tesserati e ciò fa piacere sia a noi che alla Lega. Non in tutte le società, però, è così. Alcune hanno bisogno del nostro aiuto perchè magari non si giunge ad un accordo tra presidenti e calciatori. Vogliamo capire qual è l’idea della Lega che dice soltanto di sospendere gli stipendi. In questo momento fare polemiche è fuori luogo, visto il momento. Sospensione e cancellazione sono due cose diverse, oggi non c’è nessuno stipendio da sospendere, ci sarà tempo e modo per prendere un accordo a seconda di come va il campionato”. Ma attenzione perché, secondo le ultimissime indiscrezioni di mercato, Paratici starebbe studiando un grande colpo ad effetto: servono 60 milioni! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy