ESCLUSIVA – PAZIENZA: “Suarez sarebbe stata la scelta più opportuna in attacco. Scudetto? Se la giocheranno Juve e Inter”

L’ex giocatore di Juve e Napoli ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva

di redazionejuvenews
Michele Pazienza

di Fabio Marzano

TORINO – In attesa di capire come si concluderà la vicenda legata a quello che sarebbe stato il big match della seconda giornata tra Juve e Napoli, siamo andati ad intervistare un grande doppio ex di entrambe le squadre. Si tratta di Michele Pazienza che, ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione, dove abbiamo trattato diversi argomenti.

Cosa pensi di tutta questa vicenda? Credi che il Napoli sarebbe dovuto partire per Torino?

“Io non so come funzionano queste normative e che tipo di protocolli abbiano stabilito. So solo che se hanno deciso di iniziare il campionato, credo che tutto questo era stato preventivato, altrimenti non si cominciava. Per quanto riguarda il Napoli, non conosco le dinamiche interne e penso che se non sono partiti, gli sia stato impedito. Difficile pensare che non siano voluti andare a Torino per qualsiasi altro motivo”. 

Per quanto riguarda il calcio giocato invece, da ex centrocampista volevo chiederti un parere su Kulusevski e McKennie?

Sono sicuramente due giocatori fantastici. Possono fare entrambi molto bene alla Juve e hanno tutte le carte in regola per crescere enormemente. Se la Juve ha deciso di investire su due ragazzi cosi giovani, evidentemente è perche hanno trovato qualcosa di speciale in loro che, li ha stregati”.

Credi che la Juve abbia fatto bene a puntare su Morata o avresti preferito uno tra Dzeko e Suarez?

“Sicuramente Suarez ha un peso maggiore rispetto a tutti gli altri. Probabilmente, a causa delle tempistiche la Juve ha virato su altro. Ha preso un giocatore che gia conosceva e che soprattutto, conosce gia il nostro campionato. Chiaramente credo che la scelta di Suarez sarebbe stata più opportuna e consona ai parametri che vuole la Juve, ovvero vincere in Europa”. 

Pensi che i bianconeri abbiano virato su Morata, dopo aver visto quanto emerso nel caso Suarez?

Non ho seguito molto bene la vicenda e non voglio entrare nei dettagli perche parlerei di un qualcosa che non conosco. Parlare ora di un qualcosa che non si è a conoscenza, potrebbe essere molto pericoloso. I fatti reali li sapranno solo i giudici e chi ha svolto le indagini”.

Chi vedi favorito nella lotta scudetto?

Ovviamente se pensiamo alla squadra piu forte mi verrebbe da dire la Juve ma quest’anno molte cose potrebbero cambiare. L’Inter ha fatto un ottima campagna acquisti e ha ridotto di parecchio il divario che c’era con i bianconeri, penso che alla fine se la giocheranno loro due. Anche il Milan ha fatto un bel mercato e secondo me questo potrebbe essere l’anno della risalita per i rossoneri, ma la vera sorpresa è l’Atalanta. Da qui a parlare di scudetto è difficile ma se continua con questi ritmi sarà difficile fermarla”. Ma attenzione perché, proprio in queste ore, sono arrivate anche alcune grandissime novità in casa bianconera. Altro grande colpo solo rinviato, a gennaio si può chiudere: il giocatore ha già scelto la Juve! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

Ringraziamo gentilmente Michele Pazienza per la sua disponibilità.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy