Cannavaro: “In Italia situazione non sicura, con questo virus non si scherza”

Cannavaro: “In Italia situazione non sicura, con questo virus non si scherza”

Le parole dell’ex difensore bianconero

di redazionejuvenews
Fabio Cannavaro

TORINO – Fabio Cannavaro, ex bianconero e ora allenatore del Guangzhou Evergrande, ha parlato dell’emergenza Coronavirus e della sua situazione in Cina ai microfoni di Radio Sport: “In Italia la situazione non è sicura ed è impensabile riprendere gli allenamenti nei centri sportivi, perché sarebbe rischiosissimo. Non mi piace che si pensi a quando ripartire col campionato, perché i tempi saranno molto più lunghi di quelli per ora previsti. Qui la quarantena è dura, il governo cinese ha vietato di uscire di casa, fortunatamente mi portano la spesa. Quando mi sono spostato a Dubai con la squadra abbiamo adottato tutte le misure di sicurezza, sia in partenza che al ritorno. Abbiamo fatto tampone ed esame del sangue. Tornati in Cina siamo stati in quarantena. Ho la mia famiglia a Napoli e ho paura per loro, perché con questo virus non si scherza. Chi pensa di fare superman rischia di finire intubato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy