JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Sconcerti: “Gasperini alla Juve avrebbe difficoltà a gestire i campioni”

Sconcerti: “Gasperini alla Juve avrebbe difficoltà a gestire i campioni”

Il noto giornalista ha rilasciato delle dichiarazioni sulla Juve

redazionejuvenews

Il noto giornalista Mario Sconcerti, ha analizzato l'ultima giornata di campionato ai microfoni di TMW, soffermandosi anche sulla situazione delicatissima che sta vivendo la Juve. Si è infine lasciato andare ad un pensiero di mercato piuttosto intrigante che, vede coinvolto l'allenatore dell'Atalanta Giampiero Gasperini.

SU GASPERINI - " Il precedente con l'Inter dice che il rapporto con i campioni è difficile. Lo vediamo all'Atalanta anche come sta andando con Ilicic, con Gomez. Lui è intransigente. Ma le sperimentazioni non hanno il tempo di sperimentare. Gasperini è uno che ha sperimentato".

SU SARRI - "Credo che tutti possano fare di più, ma credo che la Lazio ha abusato troppo di se stessa. E' una squadra esausta. Pedro e Felipe Anderson non fanno gol, Luis Alberto si è normalizzato, Cataldi è Cataldi, Acerbi è poco agile. E' una squadra che sta perdendo pezzi, e quelli che ci sono hanno perso smalto".

SULL'ATALANTA - "Ha insegnato un nuovo modo di giocare non solo in Italia ma in mezza Europa. Gasperini ha già vinto, sono anni che fa la Champions, ha già fatto la storia del calcio. In pochi lo hanno fatto. Lippi ha vinto tanto ma non ha innovato, Allegri anche, Gasperini ha innovato attraverso una squadra che difficilmente potrà vincere, perché non ha i soldi per comprare dei campioni, ma in maniera artigianale ha inventato un modo tutto suo di giocare. Cambiano i giocatori ma fa sempre risultati. E' la cosa più bella di questi ultimi anni. Tenere lì in alto l'Atalanta, senza una multinazionale alle sue spalle, è qualcosa d'incredibile".