JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Ag. Rugani: “Daniele vuole giocare nella Juve, mai stati problemi”

Ag. Rugani: “Daniele vuole giocare nella Juve, mai stati problemi” - immagine 1
Davide Torchia, procuratore di Daniele Rugani, ha parlato del suo assistito, toccando anche il tema del calciomercato e del ballottaggio.

redazionejuvenews

Davide Torchia, agente di Daniele Rugani, ha rilasciato delle dichiarazioni a Tuttojuve.com, parlando del suo assistito. Ecco le sue parole: "Per me ha giocato benissimo, ho visto un buon affiatamento con Bremer. Per loro è stato importante non subire gol. E' stato bravo nei cambio campo, non proprio la sua specialità, ed è sempre stato affidabile e puntuale negli interventi. Come sempre, quando c'è bisogno di lui, si fa trovare pronto. Bremer come partner ideale? Ha quasi sempre giocato a sinistra, mentre ieri è stato impiegato a destra. Daniele, a differenza del brasiliano, lavora più sulle marcature preventive, ma si adatta a qualsiasi situazione senza problemi. La sua prerogativa è l'affidabilità e la duttilità, lui cerca di far questo con la massima resa possibile".

Sul ballottaggio con Gatti: "Allegri, nelle conferenze stampa, ha la capacità di smorzare delle situazioni che possono sembrare dei drammi familiari. Lui sdrammatizza, come di solito fa, e tira fuori la battuta. Nella Juventus ogni scelta crea una pressione mediatica incredibile, per questo fa benissimo a gestirla così".

Sul calciomercato, visto che Rugani, nelle ultime settimane, è stato accostato a diversi club, in primis Bologna e Sampdoria, ma alla fine l'ex Empoli dovrebbe restare ancora un anno a Torino: "Non è che era stato messo e poi tolto dal mercato, ma erano arrivate delle richieste da parte di alcune squadre dall'Italia e dall'estero. E' una cosa un po' differente. Poi spetta alla Juventus prendere una decisione in base alle richieste pervenute, che viene comunicata all'interessato con grande serenità. Non ci sono mai stati problemi, Daniele è sempre rimasto qui molto volentieri. Vuole giocare in questa squadra. Vuol sempre farsi trovare a disposizione in questa che sarà una stagione particolare per via della Coppa del Mondo a novembre. Come dice il mister, ci sarà spazio per tutti".