Le pagelle di Juventus-Udinese: Cristiano Ronaldo immenso

Ecco i voti dei giocatori bianconeri al termine della sfida dell’Allianz Stadium contro i friulani

di redazionejuvenews

TORINO- Si chiude qui la prima partita del 2021. La Juventus di Andrea Pirlo vince per 4-1 all’Allianz Stadium di Torino contro l’Udinese di Luca Gotti, grazie alla doppietta del fantastico Cristiano Ronaldo e ai gol di Federico ChiesaPaulo Dybala. Ecco i voti dei giocatori bianconeri al termine della sfida:

 

I giocatori della Juve esultano dopo la rete di Cristiano Ronaldo

 

SZCZESNY 6 – Nel primo tempo il portiere polacco non viene quasi mai impegnato, solamente con un tiro da fuori centrale, che agguanta con sicurezza. Trema nel secondo tempo con la traversa di Larsen e con quella di Zeegelaar. A fine partita, si fa bucare proprio da Zeegelaar, dopo una respinta poco convinta.

DANILO 6 – Ordinato e sicuro nella prima frazione di gioco, tiene bene la linea difensiva. Un po’ disattento nel secondo tempo, ma tra i tre dietro oggi è stato il migliore.

DE LIGT 6 – La difesa nel primo tempo regge bene anche grazie al suo lavoro. Nel secondo tempo viene ammonito per un intervento in ritardo su De Paul, anche se c’è qualche dubbio sul tocco.

BONUCCI 5,5 – Anche il numero 19 gioca con attenzione nei primi 45 minuti, spingendosi anche in avanti. Nel secondo tempo rischia un po’, facendosi sorprendere in un paio di occasioni dagli attaccanti friulani, che sbagliano puntualmente la mira, prendendo la traversa. (Dall’82’ CHIELLINI s.v.).

ALEX SANDRO 5,5 – Non incide molto in fase offensiva nella prima frazione di gioco e rischia più di una volta in difesa. Anche ad inizio della ripresa sembra abbastanza disattento, specialmente dietro. (Dall’82’ FRABOTTA s.v.).

CHIESA 7 – Nel primo tempo viene ammonito dopo pochi minuti per una trattenuta e sembra fare un po’ di fatica sulla fascia destra. Inizia nella ripresa alla grande, andando in rete dopo neanche 5 minuti su un assist favoloso di CR7. Fornisce anche l’assist per la rete di Ramsey, poi annullata dal VAR. Il giovane esterno è in crescita. (Dal 73′ BERNARDESCHI 6 – Prova con un paio di percussioni sulla fascia e con qualche scambio con l’altro esterno. Non una prestazione eccellente, ma oggi non sfigura).

BENTANCUR 6 – Oggi appare molto ordinato in mezzo al campo, dove gestisce palla con sicurezza e con decisione. Nel secondo tempo offre anche l’assist per il 3-0 di CR7 dopo un fantastico recupero di palla in mezzo al campo.

McKENNIE 5,5 – Viene ammonito nella prima frazione di gioco, in cui non riesce ad esprimersi al meglio, nonostante qualche fraseggio interessante. Nel secondo tempo non incide. (Dal 64′ ARTHUR 6 – Gestisce i palloni che passano dalle sue parti con classe e sicurezza, permettendo alla squadra di giocare in sicurezza).

RAMSEY  6,5 – Si divora un gol praticamente fatto ad inizio partita e si fa bloccare da Musso verso la fine del primo tempo, ma propizia anche la rete dell’1-0 di Cristiano Ronaldo. All’inizio del secondo tempo va in rete con un’azione di grinta e abilità, ma il VAR gli nega la gioia per un tocco di mano molto discutibile. Nel complesso, una buona partita quella del gallese (Dal 73′ KULUSEVSKI 6 – Anche lo svedese si unisce alla festa bianconera, provando qualche scambio al limite e qualche sgroppata sulla fascia).

DYBALA 6,5 – Ci prova su calcio di punizione e tenta qualche scambio e qualche dribbling con i compagni nei primi 45 minuti. Nel secondo tempo è poco coinvolto nelle trame di gioco della Juve. Allo scadere, però, regala finalmente il lampo della vera Joya, andando finalmente in rete dopo addirittura sei mesi dall’ultimo gol allo Stadium.

RONALDO 8 – Tanto per cambiare, segna sempre lui. CR7 apre il 2021 della Juventus con un micidiale destro a giro al 31′ del primo tempo. Nel secondo tempo manda in rete Chiesa con un assist magnifico di esterno sinistro e al 69′ sigla la sua doppietta personale con uno spietato diagonale mancino. Un giocatore semplicemente immenso.

PIRLO 6,5 – La mentalità della squadra questa sera era quella giusta: grintosa, coraggiosa, vincente. La mentalità della Juventus. Inizia il 2021 nel migliore dei modi e conquista tre punti che rilanciano la Vecchia Signora nella corsa Scudetto.

>>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy