Matuidi: “Non vado in America per fare il turista, Ronaldo il più grande di tutti. Ecco cosa penso di Sarri…”

Matuidi: “Non vado in America per fare il turista, Ronaldo il più grande di tutti. Ecco cosa penso di Sarri…”

Le parole del centrocampista francese

di redazionejuvenews

TORINO- L’ormai ex centrocampista della Juventus Blaise Matuidi è stato intervistato dai microfoni de L’Equipe: “Covid? Essere stato uno dei positivi mi ha fatto riflettere. Il mio rapporto con la famiglia si è rafforzato come non mai durante la mia carriera e ho preso la decisione di lasciare l’Italia perchè pensavo fosse il meglio per loro. Usa? L’Inter Miami mi aveva cercato già a gennaio, ma volevo continuare con la Juve. Poi si sono rifatti vivi a giugno e allora ho deciso di risolvere il mio contratto con i bianconeri. Non ho mai parlato con Pirlo, non pensavo ci sarebbe stato un cambio tecnico. Sarri? Mai avuto problemi con lui. Credo sia una persona molto timida, che non va incontro agli altri, ma mi ha sorpreso il fatto che mi cercasse tutti i giorni durante la quarantena per sapere come stavo. Lì ho scoperto l’uomo. Ronaldo? Lui è il più grande di tutti. Ho giocato con tanti campioni, ma non ho mai visto uno con questa voglia di essere sempre il migliore. Ora non vedo che inizi la mia nuova avventura in America. Non vado lì per fare il turista. Francia? Ho parlato con il Ct Deschamps e so che potrei perdere il posto in Nazionale, ma resto a disposizione”. Ma attenzione perché, proprio in queste ultimissime ore, sono arrivate alcune novità a dir poco clamorose per il mercato bianconero. Spuntano due nomi assolutamente folli, delirio totale: ma scherziamo? >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy