JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, gennaio si avvicina: con Arrivabene cambia la strategia bianconera

Maurizio Arrivabene

Gennaio si avvicina velocemente: quali saranno gli acquisti e le cessioni della Juve? Arrivabene sembra avere una strategia ben precisa

redazionejuvenews

Dicembre è già iniziato da due giorni e insieme al Natale si avvicina sempre di più anche l'inizio del mercato invernale. Tra plusvalenze e indagini, la dirigenza bianconera è nell'occhio del ciclone, ma non per questo la Juventus ha smesso di cercare nuovi rinforzi per la sua rosa. Come specificato da John Ekann in occasione dell'Investor Day Exor (la società che gestisce la Juventus): “Abbiamo un nuovo consiglio d’amministrazione, un nuovo amministratore delegato e un nuovo allenatore, che con il presidente e il vice stanno affrontando i momenti di difficoltà”. Si prospettano quindi grosse novità, tutte targate Maurizio Arrivabene.

E' ormai chiaro a tutti come la Juventus sia in una fase di ricostruzione, di profondo cambiamento. Sembra ormai finito il periodo dei nove scudetti consecutivi: è arrivato il momento di rifondare la squadra dalle fondamenta. Il primo obiettivo, viste anche le condizioni dei conti del club, sarà quello di liberarsi dei giocatori in eccesso. Ramsey e Arthur sono i principali indiziati a lasciare Torino. Ci saranno squadre interessate ai loro cartellini? Per il momento no.

Dopo aver venduto la Juventus potrà pensare ad acquistare. Anche qui però cambia la strategia: basta puntare su giocatori famosi e dallo stipendio alto. I bianconeri si preparano ad investire sui giovani. Non a caso in estate sono arrivati Locatelli, Kean e KaioJorge. Ora la squadra di Massimiliano Allegri è alla ricerca di un centrocampista e di un attaccante, e sono esclusi giocatori di una certa età come Witsel, lontano dalla nuova linea verde del club. In quest'ottica avranno molto più spazio i giovani della primavera, De Winter e Soulè su tutti. L'argentino nel corso della partita contro la Salernitana ha anche fatto il suo esordio in Serie A. Magari i futuri campioni la Juventus li ha sempre avuti in casa, non c'è bisogno di fare spese folli. Intanto però, attenzione: addio Allegri, ci sono novità veramente clamorose! <<<