UFFICIALE: Thuram è un nuovo calciatore della Juventus

Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato una nota sui bianconeri, parlando anche dell'acquisto di Thuram.
Il centrocampista della Juve Khephren Thuram al J Medical

Il sito ufficiale della Juve ha pubblicato una nota su Thuram. Ecco il comunicato: “È ufficiale il passaggio a titolo definitivo alla Juventus di Khéphren Thuram proveniente dall’OGC Nice: il centrocampista classe 2001 ha firmato un contratto di 5 anni fino al 30 giugno 2029. Il legame fra Khéphren Thuram-Ulien e l’Italia è di lunga data e risale al suo luogo di nascita. Perché Khéphren, francese, figlio dell’ex giocatore bianconero Lilian Thuram, nasce a Reggio Emilia nel marzo del 2001 a pochi mesi dal trasferimento a Torino di papà Lilian che, a quei tempi, giocava a Parma.

Nell’estate del 2001 la famiglia Thuram si trasferisce a Torino dove, ventitré anni più tardi, Khéphren è pronto a fare ritorno. I primi passi nel mondo del calcio Khéphren Thuram li muove in Francia, vicino a Parigi: prima a Neuilly-sur-Seine nelle giovanili dell’Olympique de Neuilly, poi a Boulogne-Billancourt all’Athlétic Club Boulogne-Billancourt. A 13 anni viene selezionato da INF Clairefontaine e inserito tra i migliori venti giocatori francesi nati nel 2001; nel 2016 arriva la chiamata dell’AS Monaco con il quale debutta tra i più grandi e lo fa in Champions League nel novembre del 2018, a 17 anni, contro l’Atletico Madrid; nell’estate del 2019 poi il trasferimento all’OGC Nice con cui colleziona 167 gare totali fra competizioni nazionali e internazionali, mettendo a segno 9 gol e realizzando 11 assist.

Quinquennio nel quale è stato il giocatore del club transalpino a collezionare più presenze in Ligue 1 (141) e in cui è stato il secondo calciatore a ingaggiare più duelli (942). È con il club della Costa Azzurra che Khéphren si presenta a tutti gli effetti al grande pubblico, maturando sotto tutti gli aspetti: fisici, – dinamismo, velocità e potenza alcune delle sue caratteristiche – tecnici, tattici e di responsabilità sul rettangolo verde. Insomma, da più parti definito come il prototipo del centrocampista moderno. Caratteristiche che hanno convinto anche il commissario tecnico della Francia Didier Deschamps a convocarlo con la nazionale maggiore con la quale ha debuttato il 24 marzo 2023 contro l’Olanda”.