Orlando: “In Milan-Juventus saranno i rossoneri a fare la partita”

Massimo Orlando, ex calciatore, ha detto la sua sulla Juventus, parlando anche della prossima sfida contro il Milan.
Juventus-Torino

Massimo Orlando, ex calciatore, ha detto la sua a TMW Radio, parlando anche della Juve. Ecco le sue parole: “Udogie? Tanta roba. Può fare un percorso importante. Maldini è inarrivabile, come livello, però questo ragazzo ha tutte le qualità. E’ un giocatore moderno, con fisico, coraggio. A Wembley è stata la sua miglior prestazione. Come terzini per il futuro siamo messi bene. Se non si perde con la testa, è un grande giocatore.

Parole di Fagioli? Si vede che vuole buttare fuori tutti perché ha capito di aver toccato il fondo. Fa impressione fino a dove era arrivato di debiti. 3 mln in così poco tempo vuol dire che erano puntate altissime e non aveva più la lucidità. E’ stato anche ‘bravo’ ad essere comunque sereno quando giocava.

Chi sarà il protagonista di Milan-Juve? Leao. Sarò scontato, ma anche Pulisic e Reijnders, che sta dando qualità. Ma Leao può spostare tutto. Dall’altra parte manca Chiesa, Vlahovic sta recuperando ma il problema è chi sarà a servirlo. Allegri nelle difficoltà ultimamente ne è uscito bene e potrebbe cambiare modulo. Sarà il Milan a fare la partita, chiaramente, non vedo la Juve farlo, lo dicono i fatti, ma i rossoneri hanno più qualità e li vedo favoriti”.