JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Marchisio esalta Chiesa: “Indispensabile per questa Juve”

Federico Chiesa, il migliore nelle file dei bianconeri

Il tweet dell'ex centrocampista bianconero

redazionejuvenews

Carlo Pranzoni

Grazie al gol di Rabiot nel primo tempo e alla doppietta di Alvaro Morata nella ripresa, la Juventus è riuscita a ribaltare l'iniziale gol di Correa, battendo per 3-1 la Lazio all'"Allianz Stadium" nel posticipo del sabato di questa settima giornata di ritorno di campionato. Tre punti fondamentali per i bianconeri, che si portano ora a quota 52 punti in classifica, ad una sola distanza dal Milan secondo, atteso dal match delle 15.00 in casa dell'Hellas Verona. I ragazzi di Andrea Pirlo hanno così dato continuità al 3-0 sullo Spezia arrivato martedì sera, riaccendendo ancora una volta le speranze di una clamorosa rimonta per lo scudetto.

Un obiettivo, quello del decimo alloro consecutivo, che la "Vecchia Signora" continua a coltivare nonostante i sette punti di distanza dall'Inter capolista, impegnata domani sera contro l'Atalanta di Gasperini. Lo si legge nelle dichiarazioni di Federico Chiesa ai microfoni di DAZN dopo la vittoria di ieri: "Da qui alla fine saranno tutte partite determinanti se vogliamo vincere lo scudetto. Dopo stasera posso dire che vedo un gruppo molto coeso, voglioso e determinato. Dopo il pareggio di Verona ci è scattato qualcosa dentro, ma come dice il mister da adesso in poi ogni partita è una finale e noi daremo il sangue ogni volta che scenderemo in campo".

Parole da leader quelle dell'ex Fiorentina che ieri, nonostante non sia riuscito a segnare, è stato comunque tra i migliori in campo. Un assist, quello per il 2-1 di Morata, e tante giocate intelligenti, oltre alla solita grinta che contraddistingue il numero 22 della Juventus. Inevitabile, quindi, che arrivassero anche le lodi di un grande ex bianconero: Claudio Marchisio. Il "Principino", tramite un tweet, ha voluto esaltare la grande prestazione dell'attaccante: "@federicochiesa è diventato indispensabile per la #Juve Una crescita davvero importante al primo anno. Ha la grinta e la determinazione che serve alla squadra. Se arriva da un giovane ancor più tanto di cappello!"