JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Juve, video da brividi per caricare la squadra: “Potete farlo”

L'esultanza dei bianconeri dopo il successo con la Lazio

Il video postato dal club bianconero sui propri canali social

redazionejuvenews

Vigilia di Champions per la Juventus, che domani sera all'"Allianz Stadium" di Torino ospiterà il Porto nel ritorno degli ottavi di finale della competizione. Bianconeri chiamati, per la terza volta negli ultimi tre anni, a rimontare la sconfitta dell'andata. Lo scorso 17 di febbraio, infatti, al "Do Dragao" di Oporto, i ragazzi di mister Conceicao riuscirono ad imporsi grazie ai gol messi a segno da Taremi e Marega nei minuti iniziali delle due frazioni di gioco. Il gol di Chiesa nel finale, dopo una partita sottotono da parte dei campioni d'Italia in carica, ha però dato speranza, rendendo più facile l'obiettivo rimonta.

Ovviamente, però, certe partite bisogna prima giocarle e vincere per almeno 2-0 domani non sarà affatto facile. Anche per questo il club, tramite i propri canali social ufficiali, ha voluto postare un video per dare la giusta carica a Cristiano Ronaldo e compagni. Nel video la voce narrante di Luca Ward, famoso attore e doppiatore italiano (e grande tifoso bianconero), legge il seguente messaggio: "Nessuno ha detto che sarebbe stato facile. E nessuno pensa che lo sarà. Ma c'è una cosa che dovete avere ben chiara in mente: ora non ci sono avversari. Ora ci siete solo voi. Perchè arriva un momento nella vita in cui ognuno di noi deve confrontarsi con se stesso.

Ed è quando ognuno di noi trova il coraggio di superarsi che ridefinisce il proprio destino. Questo una squadra lo fa unita. Una squadra si guarda negli occhi e non vede ostacoli. Vede opportunità. Potete farlo e lo avete già fatto. Ora dovete farlo di nuovo. Perchè avete dimostrato di essere forti. Perchè siete forti. E allora, in campo, ricordate una sola, semplice cosa: Voi siete la Juve". Un video da brividi che ripercorre i recenti risultati ottenuti in campo europeo dalla Juventus, tra i quali il 3-0 rifilato all'Atletico Madrid ormai due anni fa. Alla squadra di Pirlo, contro il Porto, servirà un'impresa sulla falsa riga di quella gara per continuare a coltivare il sogno di riportare in bacheca la "Coppa dalle grandi orecchie" che manca dal lontano 1996:

Potresti esserti perso