Juve, Sabatini svela un retroscena su Rabiot: “Alla Roma era mio…”

Walter Sabatini, dirigente, ha detto la sua su un retroscena di calciomercato riguardante Adrien Rabiot, mezzala della Juve.
Adrien Rabiot

Walter Sabatini, ex dirigente della Roma, ha detto la sua a Cronache di Spogliatoio. Ecco le sue parole su Rabiot, calciatore della Juve: “L’esperienza più amara che ho avuto è stata con la madre di Rabiot. E’ un giocatore che ho perso, ce l’avevo a parametro zero.

Avevo fatto un accordo per portarlo alla Roma, ma, siccome il PSG un anno prima mi aveva dato 30 milioni per Marquinos, io non ho ritenuto una cosa decente portar via il giocatore a parametro zero.

Come Roma, ho ritenuto di dare un indennizzzo al PSG ma quando la madre l’ha saputo si è avvelenata. Abbiamo litigato e ho dovuto riunciare. E’ una cosa che ancora oggi mi dà fastidio, io considero Rabiot un grande giocatore”.