Juve, mega offerta in arrivo dall’Arabia per Allegri: vertice a Montecarlo

Massimiliano Allegri potrebbe lasciare la Juve: l'allenatore bianconero ha un'offerta monstre dall'Arabia Saudita
Massimiliano Allegri

È stata una stagione particolarmente difficile per la Juve, costretta a fare i conti con una lunga serie di infortuni e problemi giudiziari. Alla fine i bianconeri hanno concluso l’annata settimi in classifica (dopo la penalizzazione di 10 punti), eliminati da Coppa Italia, Champions e Europa League. Nonostante i risultati deludenti, però, la Juve ha deciso di confermare Massimiliano Allegri al comando della squadra, come confermato dal direttore generale bianconero Scanavino: “Allegri non è mai stato in discussione. Dal punto di vista degli incontri o contatti quotidiani da sempre con lui. In questi mesi abbiamo attraversato insieme questa bufera. Per certi versi il nostro rapporto si è consolidato in tempi rapidi. Abbiamo avuto qualche confronto acceso ma sempre con la volontà di fare il meglio per la squadra”.

Il futuro di Max non è però così sicuro come potrebbe sembrare. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, l’allenatore bianconero in questi giorni dovrebbe incontrare a Montecarlo una serie di delegati di una ricca squadra araba. Sembra infatti che una tra Al Nassr (la squadra di Ronaldo) e Al Hilal vorrebbe portare Allegri in Arabia Saudita. Per lui pronta un’offerta di tre o quattro volte superiore allo stipendio percepito a Torino. In Arabia oltre a CR7 incontrerebbe anche Benzema, fresco della firma con l’Al Ittihad. Per il momento non si hanno molti altri dettagli ma l’allenatore bianconero ascolterà le proposte e per poi decidere sul da farsi. Nelle prossime 24/48 ore sono attese ulteriori novità. Nel frattempo, parlando di futuro, occhi bene aperti. Momblano ha fatto un annuncio clamoroso <<<

La parola finale spetta ad Allegri, che dovrà decidere se cambiare vita e accettare la proposta faraonica dalla Saudi League, oppure rimanere alla guida della Vecchia Signora. In passato Max ha dimostrato grande attaccamento per i colori bianconeri ma in questa stagione l’allenatore è stato pesantemente bersagliato dalle critiche e potrebbe anche decidere di cambiare aria.