Super gol da centrocampo per Emre Can. L’ex Juve: “A fianco di Turchia e Siria”

L'ex centrocampista della Juve Emre Can ha segnato un super gol con la maglia del Borussia Dortmund: le sue parole al termine della partita

Ieri dopo 45 minuti di gioco fermi sullo 0-0, l’ex Juve Emre Can ha sbloccato gli ottavi di finale di Coppa di Germania tra Bochum e Borussia Dortmund con un gol incredibile. L’ex centrocampista bianconero, infatti, ha calciato direttamente dalla linea di centrocampo, sorprendendo il portiere avversario completamente fuori dai pali. Alla fine il BVB ha portato a casa la vittoria, battendo l’avversaria per 1-2.

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/DFBPokal_EN/status/1623425376390377472″]

Al termine della partita l’ex centrocampista della Juve ai microfoni di Sky Sport De ha detto: “Noi sposiamo la lotta. Questo è tutto quello che conta nella coppa. Non è stato tutto bellissimo oggi, non abbiamo fatto un buon palleggio ma nonostante questo abbiamo giocato bene. Alla fine ce la siamo meritata. Il mio gol? Non avevo capito bene dove fosse finita la palla. Non avrei mai tirato in porta se non avessi fatto un primo controllo così buono. Quando ho visto il difensore lisciare la palla ho capito che avrei potuto segnare. E’ stato un bel gol“.

Emre Can, tedesco ma con origini turche, ha poi voluto ricordare le vittime del terremoto in Turchia e Siria: “Era una partita speciale per me. I miei pensieri erano tutti per le persone in Turchia e Siria, le due nazioni colpite dal terremoto. Nella vita ci sono cose più importanti del calcio e questa è una di quelle”. Intanto la Juventus è pronta a prendere provvedimenti sul caso Santoriello<<<