JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Calciomercato Juve, svolta Pellegrini: apertura al prestito alla Lazio

Luca Pellegrini
La telenovela tra Juventus, Lazio e Luca Pellegrini potrebbe chiudersi a breve con la fumata bianca con il giocatore in prestito ai capitolini

Con la Serie A sempre più vicina alla partenza il calciomercato potrebbe finalmente svoltare. In particolar modo, laddove le trattativa si starebbero trascinando da settimane. Ne è un esempio lampante quella relativa a Luca Pellegrini, oggetto di contesa di Juventus e Lazio. La società biancoceleste, dopo la cessione di Sergej Milinkovic-Savic, va annoverata tra quelle più attive di questa fase centrale di mercato. Sono ben i nuovi arrivi tra le fila di mister Maurizio Sarri, che però premerebbe perché venga risolta anche la questione terzino sinistro.

Juventus pronta al prestito

—  

Decaduta l'opzione di diritto di riscatto, Pellegrini è tornato alla Juventus dopo l'esperienza alla Lazio. In biancoceleste il calciatore ha trovato un discreto spazio, risultando per lo più un alternativa ai titolari. Eppure Sarri stimerebbe il ragazzo e il fatto che la trattativa starebbe proseguendo a oltranza ne sarebbe la prova. D'altro canto il club non sarebbe stato entusiasta delle richieste del club bianconero per la cessione del calciatore e avrebbe controproposto un nuovo prestito. Dopo diverse settimane di stallo nel quale alcuni club, come per esempio il Milan, hanno chiesto informazioni per il giocatore, la Juventus, di fronte a una situazione stagnante, secondo il Corriere dello Sport avrebbe deciso di aprire al prestito. Inoltre, la nuova-vecchia formula prevedrebbe un altro diritto di riscatto ma a cifre inferiori, ovvero a 8 milioni di euro.

Mario Rui alternativa a Pellegrini

—  

Davanti a queste condizioni le possibilità che si possa giungere a una fumata bianca per l'operazione rimane alta. Eppure la Lazio, oltre a Pellegrini della Juventus, terrebbe comunque aperta la porta anche a un eventuale piano B. L'ultimo nome accostato ai colori biancocelesti sarebbe quello di Mario Rui, terzino sinistro del Napoli vincitore dello Scudetto. Il portoghese è un uomo di fiducia del tecnico Maurizio Sarri, il quale ha avuto modo di allenarlo lungamente ai tempi del suo lavoro prima all'Empoli e poi nello stesso Napoli. Il giocatore della squadra partenopea sembrava vicino al rinnovo, ma l'accordo è saltato a sorpresa e il giocatore avrebbe aperto alla cessione. Nell'ultima stagione in terra campana Mario Rui ha gradualmente perso i gradi di titolare a favore di Olivera. Con un contratto in scadenza tra due anni a questo punto non è da escludere che la società azzurra pensi con anticipo a una nuova soluzione sulla fascia sinistra con l'addio del calciatore.