Brambilla: “Il gruppo è cambiato molto, ce la giocheremo con tutti”

Massimo Brambilla, allenatore della Juventus Next Gen, ha detto la sua sulla stagione dei bianconeri, tra acquisti e cessioni.
Massimo Brambilla

Massimo Brambilla, allenatore della Juventus Next Gen, ha detto la sua a JTV. Ecco le sue parole: “Abbiamo avuto modo di conoscerci, il gruppo è cambiato molto. Le due settimane di slittamento ci hanno dato modo di lavorare e fare partite amichevoli. Il periodo preparatorio è andato bene, ora siamo pronti per iniziare. Abbiamo affrontato Cagliari e squadre di categoria, le risposte sono sempre state positive. L’atteggiamento e la voglia ci sono sempre state, abbiamo fatto bene e abbiamo messo minuti nelle gambe dei ragazzi.

Come ogni anno la squadra è cambiata molto. Abbiamo avuto ragazzi che si sono allenati con noi fino a poco tempo fa che poi avevano finito il percorso in Next Gen. Ci sono ragazzi che arrivano dalla Primavera e i nuovi acquisti. Abbiamo lavorato per inserire tutti quanti ed iniziare a lavorare da gruppo. Per fare bene in Serie C bisogna essere squadra e un gruppo forte. Il nuovo girone? Sicuramente dal punto di vista logistico è molto più difficoltoso. Quello non è un problema, è scomodo ma siamo giovani e non è un alibi. È un girone stimolante, con piazze calde e pubblico numeroso. Sarà difficile, come lo era anno scorso, abbiamo tutte le qualità per giocarcela con tutti.

Il Pescara è una delle squadra che puntano alla promozione, arrivano dalla semifinale Playoff. Sono curioso di vedere come la affronteremo, credo che siamo pronti. Ci sarà da giocare con personalità e fare le nostre cose, dovremo fare bene in fase difensiva perché ci creeranno difficoltà. L’obiettivo è far crescere un gruppo di ragazzi con qualità importanti. Dobbiamo metterli nelle condizioni di essere pronti in caso di chiamata della prima squadra. È difficile dire adesso dove potremo arrivare, sicuramente abbiamo una rosa competitiva e ce la giocheremo con tutti”.