Allegri sbotta a Sky e Adani gongola: “Padre tempo opera in silenzio…”

Ieri sera il tecnico, dopo la partita con il Nantes, si è alterato durante l'intervista a Sky. E su Instagram l'opinionista ha detto la sua
Daniele Adani

Ieri la Juventus ha pareggiato 1-1 contro il Nantes nella gara di andata del playoff di Europa League. Al gol bianconero di Vlahovic ha risposto il gol in contropiede di Blas. Nel post partita, ai microfoni di Sky Sport, Massimiliano Allegri è stato interpellato sulla mancata solidità della Juve del corto muso e ha avuto una reazione piuttosto accesa.

Le parole del tecnico: Non è che voglio la Juve dell’1-0, queste sono cazzate… Ho solo detto che quando la palla la addormentiamo non va bene, poi se sbagliamo gli ultimi passaggi… Dobbiamo migliorare, io non ho mai voluto la squadra che vince 1-0, è un luogo comune che si dice ma non è vero, è inesatto. Guardate le mie squadre, hanno sempre avuto la miglior difesa e il secondo miglior attacco. Le chiacchiere stanno a zero. Chi le vuole le squadre 1-0? Le mie squadre hanno sempre fatto da 70 a 80 gol, io parlo di numeri, non del nulla. Questo è poco ma sicuro, parlate di robe serie, non del niente… Così mi fate arrabbiare, è una cosa che vi siete creati voi. A me dispiace solo una cosa: non aver vinto, che è l’unica cosa che conta. Voi siete bravi, ma nella vita contano i fatti.

Daniele Adani, che ha notoriamente posizioni diverse da quelle di Allegri, ieri nelle sue storie Instagram ha lanciato un messaggio che sembrava rivolto proprio a questa situazione. Le parole dell’opinionista: “Quindi quando uno vi diceva ‘ma a livello di servilismo come siamo messi?’… Questa volta senza tirare su gli occhiali ma guardandovi negli occhi… Lo capite adesso? Padre tempo opera in silenzio. Buonanotte”. Ma parlando di mercato, Elkann ribalta tutto: si parla di 10 giocatori<<<