Calciomercato Juventus | Gazzetta rivela il piano diabolico di Cherubini

La dirigenza bianconera sta lavorando in maniera meticolosa ad un colpo che farebbe fare un grosso salto di qualità alla squadra
Cherubini tenta il colpo grosso

Ultime notizie Juve

[fncvideo id=711905 autoplay=true]

Peccato che debba cominciare proprio ora la pausa per il Mondiale. Ora che la Juve sembra tornata ad essere la squadra cinica e determinata che noi tutti conosciamo. Lazio annientata 3 a 0 grazie alla doppietta di Keane e al gol di Milik. Partita mai in discussione e nessun pericolo effettivo corso da Szczesny in 90′. La Vecchia Signora si gode il terzo posto conquistato dopo un filotto di 6 vittorie consecutive con altrettanti clean sheet. Dieci punti dal Napoli non sono pochi, ma con un mercato che possa dare quel quid in più, nessun traguardo può essere irraggiungibile. Proprio a proposito di calciomercato, la Gazzetta dello Sport ci racconta novità molto interessanti<<<

Fra i più ambiti in Europa

[fncvideo id=711822 autoplay=true]

I numeri di Sergej Milinkovic-Savic sono sotto gli occhi di tutti, gol e assist in quantità industriale. Negli ultimi 5 anni solo un marziano come Kevin De Bruyne è riuscito a mantenersi sugli stessi standard. E’ normale che intorno al gigante serbo ci sia tanto clamore, ma la Juve è decisa a bruciare la folta concorrenza, forte di un gradimento da parte del ragazzo già ampiamente ribadito. La Gazzetta dello Sport avvicina ancora una volta il futuro del Sergente alla Vecchia Signora.

Può essere la volta buona

Partiamo da un presupposto. Difficilmente arriverà qualche club che metterà sul piatto i 100 milioni richiesti da Lotito, che senza rinnovo dovrà ridurre drasticamente le sue pretese. Anche qualora dovesse arrivare la firma del numero 21 biancoceleste, sul contratto verrebbe inserita una clausola rescissoria non esagerata, che permetterebbe ai club interessati di pagarla e di assicurarsi Milinkovic senza dover trattare con la Lazio. La rosea ha rivelato che l’incontro andato in scena a Torino fra Kezman e la Juventus avrebbe aperto una corsia preferenziale per la Vecchia Signora. L’uscita di Rabiot permetterebbe ai bianconeri di garantire a Sergej un ingaggio da top player assoluto (6 milioni più bonus). Proposta già presentata dal club torinese e ritenuta congrua dall’entourage del calciatore laziale. Ma parlando ancora di mercato, Cherubini terrorizza la Serie A: colpi da Roma, Inter e…<<<