Buffon intervista Ivan Basso: “Per le grandi imprese serve soprattutto il cuore”

Il post su Instagram con la domanda del portiere della Juventus per l'ex ciclista lombardo, vincitore di ben due Giri d'Italia
Gigi Buffon

TORINO – La Juventus riprende ad allenarsi per i prossimi impegni in campo, che ricominceranno la prossima settimana. Domenica 3 gennaio, infatti, i bianconeri di Andrea Pirlo affronteranno in casa l’Udinese di Luca Gotti, nel match valido per la 15esima giornata del campionato di Serie A. Sarà una partita fondamentale per la stagione della Juve, che fino ad ora è stata piuttosto altalenante, con grandi risultati che hanno lasciato il passo a tremende sconfitte. L’ultima è stata proprio la settimana scorsa, nella sfida dell’Allianz Stadium contro la Fiorentina: la Vecchia Signora ha dovuto incassare un sonoro 3-0 contro la Viola, una delle peggiori sconfitte degli ultimi anni.

 

Juventus-Fiorentina
Juventus-Fiorentina: la rete di Vlahovic

 

La squadra, dunque, è alla ricerca di riscatto e dovrà trovare le giuste motivazioni per tornare ad essere sé stessa e puntare nuovamente al titolo. Proprio di atteggiamento e di mentalità ha parlato sui social il portiere bianconero e leggenda del calcio mondiale Gianluigi Buffon. L’estremo difensore della Juve, infatti, ha intervistato un ex ciclista e vincitore di ben due edizioni del Giro d’Italia, con cui ha condiviso alcune riflessioni: si tratta del grande Ivan Basso, campione in maglia rosa nel 2006 e nel 2010. In un post sul proprio profilo Instagram ufficiale, il giocatore del club torinese ha condiviso un video della sua chiacchierata con Ivan il Terribile.

 

[embedcontent src=”instagram” url=”https://www.instagram.com/p/CJV6yeFD8e8/”]

 

Nello sport si ha bisogno di grande preparazione fisica e mentale, ma per le grandi imprese serve soprattutto il cuore; e lo sa bene Ivan Basso, che con le sue vittorie al Giro d’Italia ci ha fatto sognare!” ha scritto Buffon nella didascalia del video. Proprio di questo, dunque, sembra aver bisogno la Juventus per tornare a vincere e riscattare le ultime sconfitte: il cuore. La carica, come sempre, la suona il campione d’esperienza, l’intramontabile Gigi. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<