Chiellini punta al rientro: ecco quando potrebbe scendere in campo

La situazione
Giorgio Chiellini

TORINO- Il 2020 della Juventus si è concluso con la cocente sconfitta all’Allianz Stadium per mano della Fiorentina di Cesare Prandelli, vittoriosa per 3-0. I viola sono la prima squadra, dall’inaugurazione dell’impianto bianconero nel 2011, ad aver vinto a Torino in campionato con almeno tre reti di scarto. Non c’è però tempo per rimuginare e, il sesto posto attuale in classifica, va sicuramente migliorato, a partire dal match contro l’Udinese, in programma il 3 Gennaio e valevole per la quindicesima giornata di Serie A. Un incontro al quale non prenderà parte Juan Cuadrado. L’esterno colombiano, espulso contro i viola, dovrà infatti scontare il turno di squalifica, che gli impedirà di essere a disposizione contro il suo ex club. Non solo cattive notizie, però, per Andrea Pirlo. Secondo quanto riportato da Tuttosport, infatti, il mister potrebbe presto riavere a disposizione uno degli uomini cardine di questa squadra. Si tratta di capitan Giorgio Chiellini, vittima di numerosi infortuni che, dopo la rottura del crociato della passata stagione, ne hanno rallentato ulteriormente il ritorno in gruppo.

Giorgio Chiellini

Il capitano bianconero, convocato per le ultime partite, non ha fatto il suo ingresso in campo per precauzione. Se la partita contro i gigliati, spiega il quotidiano piemontese, avesse avuto una piega diversa, qualche minuto per il numero 3 si sarebbe sicuramente trovato, ma così non è stato. Poco male perchè, già contro i friulani alla ripresa, il centrale pisano dovrebbe giocare qualche minuto nel secondo tempo, così da essere arruolabile al 100% per il tour de force che inizierà subito dopo. A partire dal 6, giorno della trasferta a San Siro contro il Milan, i campioni d’Italia dovranno infatti giocare contro Sassuolo, Inter, Napoli in Supercoppa Italiana, Genoa in Coppa Italia e, probabilmente, ancora una volta contro i ragazzi di Rino Gattuso, nell’incontro valevole per il recupero della gara che avrebbe dovuto aver luogo il 4 ottobre scorso. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<