news

Zauli: “Il bilancio di questo campionato è positivo, adesso i playoff”

Zauli: “Il bilancio di questo campionato è positivo, adesso i playoff” - immagine 1

Lamberto Zauli, tecnico della Juventus U23, ha analizzato la stagione, con un cenno ai playoff che si disputeranno tra pochi giorni.

redazionejuvenews

Lamberto Zauli, allenatore della Juventus U23, ha rilasciato delle dichiarazioni dopo la vittoria in rimonta contro il Legnago, successo che ha permesso ai bianconeri di arrivare all'ottavo posto in classifica, piazzamento importante per i playoff che inizieranno che tra pochi giorni. L'avversario di Madama sarà il Piacenza, club che è arrivato nono nel girone A della Serie C, con quattro punti in meno del club piemontese. L'incontro sarà in gara secca, si giocherà in casa per la Juventus U23, grazie al miglior posizionamento nel campionato, un match da dentro o fuori anche per capire le ambizioni della Vecchia Signora, che ha già comunque raggiunto l'obiettivo stagionale fissato ad inizio stagione, migliorando anche il risultato ottenuto nell'annata 2020-21.

Ecco le parole del mister: "Siamo molto contenti per la vittoria di oggi e per avere ottenuto il record di punti. Guardando al percorso fatto in questa stagione, nel complesso, c’è dentro di noi un po’ di rammarico per non essere riusciti a chiudere la regular season ancora più avanti in classifica. Adesso, però, non abbiamo tempo per guardarci indietro, ma dobbiamo immediatamente focalizzarci sul primo turno dei play-off che affronteremo in casa contro il Piacenza."

Sul bilancio della stagione, visto che per un momento la Vecchia Signora sarebbe potuta arrivare anche a ridosso della zona della promozione diretta, ma il periodo negativo di marzo ha poi compromesso tutto, facendo perdere diversi punti ai bianconeri: "Il bilancio di questo campionato è positivo perché tanti ragazzi sono riusciti a recitare un ruolo da protagonisti e la crescita di tutto il gruppo è stata costante ed evidente e questi erano obiettivi societari che ci eravamo prefissati all’inizio di questa annata. Questa squadra è formata da tanti giocatori forti tecnicamente, con un’attitudine mentale importante e la giusta umiltà per poter crescere e continuare a togliersi tante soddisfazioni."