news

Women, Montemurro: “Record vittorie importante, ma io ho fatto solo una piccola parte”

Joe Montemurro

Il tecnico delle Juventus Women ha parlato

redazionejuvenews

Montemurro, tecnico delle Juventus Women, ha parlato ai microfoni di Juventus Tv al termine della partita vinta contro il Napoli. Queste le sue parole: "Nel primo tempo abbiamo cercato di mettere subito la partita al sicuro, per gestirla completamente nel secondo tempo. Ho fatto dei cambi per non rischiare, nei primi 15 minuti della ripresa abbiamo perso un po’ di equilibrio ma è stata gestita bene la partita, sono decisamente soddisfatto. Record vittorie? È tutto merito delle regazze e dello staff. Stiamo già vedendo dei movimenti molto importanti. Più cresciamo insieme e più questo diventa la normalità. Questo record è molto importante, io ho fatto solo una piccola parte. La squadra ha molto margine di crescita su questo non ci sono dubbi.

Quando avremo un po’ di tempo per recuperare cresceremo ancora. Ma sta andando meglio di come mi aspettavo quando sono arrivato, siamo una squadra forte. Bonansea e Girelli? Stanno bene, non ci sono problemi fisici. Abbiamo deciso di farle riposare, hanno delle piccole cose, sono acciacchi. Chelsea allo Stadium? Sarà un grande spettacolo, è un onore giocare a certi livelli e nello stadio della prima squadra che è così importante. È molto importante per la crescita del calcio femminile e della Serie A. Speriamo di continuare queste notti di Champions.

Recupero? Adesso inizia il recupero. Sarà più importante recuperare mentalmente, ma per Juve-Chelsea all’Allianz saremo tutti pronti e abbiamo fame. Nilden? Si vede la qualità di Amanda. Ha grandi qualità, fa parte di questo gruppo giovane e sta crescendo molto. Sarà una giocatrice molto importante nel futuro. Lenzini? Da lei, Salvai, Gama inizia tutto il nostro gioco. Sono molto soddisfatto. Caruso? Sta trovando spazi tra le linee, e anche nella costruzione. Sa sfruttare bene gli spazi e anche far gol, come abbiamo visto l’altra sera e anche stasera contro il Napoli".