JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Verso Juve-Napoli, Osimhen ci sarà? Ecco la decisione finale

Verso Juve-Napoli, Osimhen ci sarà? Ecco la decisione finale

Tra cinque giorni Juve e Napoli torneranno a sfidarsi in Serie A: Osimhen ci sarà? L'attaccante nigeriano è un mistero

redazionejuvenews

Tra infortuni, positività al Covid-19 e convocazioni per la Coppa d'Africa, per il Napoli arrivare al big match contro la Juventus sembra una vera e propria corsa ad ostacoli. L'allenatore Luciano Spalletti sarà quindi costretto a schierare una formazione fortemente rimaneggiata (ma non per questo meno pericolosa). La lista dei giocatori indisponibili è lunga: Lozano e Elmas sono risultati positivi al Covid-19 (Insigne e Fabian Ruiz sono da poco guariti), mentre Koulibaly, Anguissa e Ounas saranno impegnati con le rispettive nazionali in Coppa d'Africa. Il caso più particolare è però quello di Victor Osimhen.

Il bomber nigeriano è infatti ai box per infortunio dal match contro l'Inter, quando prese una terribile botta al volto. Dopo un delicatissimo intervento l'attaccante del Napoli, aiutato da una mascherina protettiva, è riuscito a riprendere gli allenamenti. Invece di rimanere in Italia ad allenarsi e recuperare, Osimhen era però convinto a partire con la Nigeria per aiutare la sua nazionale, una scelta legittima ma che aveva fatto infuriare i tifosi azzurri. Poi ieri la svolta: il classe 1998 è risultato positivo al Covid-19. L'attaccante è stato quindi fermato dall'ASL italiana, che gli ha impedito di raggiungere i suoi connazionali. Oggi infatti la Nigeria ha comunicato di averlo a malincuore escluso dalla lista dei convocati.

La domanda inziale però resta: Osimhen ci sarà? Per il momento no. Il classe 1998 è al momento in quarantena e le sue condizioni andranno monitorate giorno per giorno. Il 6 gennaio si avvicina e anche se dovesse risultare negativo ci sarebbero da verificare le sue condizioni fisiche. Ovviamente tutto questo ammesso che lo staff medico lo reputi pronto a giocare dopo il colpo al volto. Una situazione che ha del surreale e che tiene sulle spine i tifosi di entrambe le squadre: il nigeriano potrebbe fare la differenza e la sua presenza in campo potrebbe essere decisiva per il risultato finale.