JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Il Covid-19 non risparmia la Juve: Arthur e Pinsoglio positivi

Arthur Melo

Brutte notizie in casa Juve: Arthur e Pinsoglio sono risultati positivi al Covid-19. Ecco il comunicato del club bianconero

redazionejuvenews

Il Covid-19 dilaga e i numeri di calciatori positivi di ritorno dalle vacanze di Natale aumenta ogni giorno di più. Ormai quasi ogni squadra di Serie A ha almeno un calciatore contagiato, e la Juventus, purtroppo, non fa eccezione. Sul proprio sito ufficiale il club bianconero ha infatti comunicato la positività di due calciatori della prima squadra: "Juventus Football Club comunica che, nel corso della procedura di screening per la ripresa dell'attività agonistica, è emersa la positività al Covid-19 dei calciatori Carlo Pinsoglio e Arthur. I suddetti calciatori stanno già osservando le norme previste e sono stati posti in isolamento, in ossequio al protocollo sanitario in vigore".

Dopo le positività delle calciatrici della Juve Women e dei ragazzi dell'Under23 e dell'Under19, ora è il turno della squadra di Massimiliano Allegri. La speranza è che i casi siano isolati e che non si vada a creare un vero e proprio focolaio. In questo momento la situazione sembra essere ancora sotto controllo, ma la prudenza in questi casi non è mai troppa. Proprio per questo motivo Juventus e Inter sembrano d'accordo nel voler rimandare la Supercoppa italiana in programma per il 12 gennaio.

E la Serie A? Per ora il campionato continua, anche se abbiamo già visto la prima partita rinviata. Il match tra Udinese e Salernitana della 19esima giornata (l'ultima del girone di andata) è stata infatti annullata, e potrebbe essere stata soltanto la prima di una lunga serie. Se i casi dovessero continuare ad aumentare, altre partite potrebbero essere annullate. A rischio anche il big match del 6 gennaio tra Juventus e Napoli, visto che le due squadre hanno diversi giocatori positivi. Molto dipenderà dai tamponi che verranno effettuati nei prossimi giorni: se ci dovessero essere altri positivi l'ASL potrebbe bloccare tutto. Staremo a vedere, ma sicuramente la situazione non è delle migliori.