Szczesny: “Pogba e Di Maria saranno importanti, bello venire qui”

La Juventus è in America dove si sta allenando nella seconda parte della sua preparazione in vista delle amichevoli contro Barcellona e Real
Wojciech Szczesny

La Juventus è negli Stati Uniti, dove sta portando avanti la seconda parte della sua preparazione: dopo essere stati due settimane ad allenarsi alla Continassa, i bianconeri sono partiti alla volta degli USA, dove sono impegnati nella tournée che li metterà di fronte a tre squadre diverse. Vinta la prima amichevole contro il Deportivo Guadalajara per 2-0, grazie alle reti di due Under 23, i bianconeri sono attesi ora da quelle contro Barcellona e Real Madrid, che continueranno a dare indicazioni su quella che è la situazione fisica della squadra.

Dopo le partite contro le due spagnole, la Juventus farà ritorno a Torino per completare la preparazione in vista dell’inizio del campionato di Serie A: i bianconeri giocheranno a Torino la classica partita in famiglia contro l’Under23, e poi scenderanno in campo contro l’Atletico Madrid nell’ultima amichevole prima dell’inizio della nuova stagione. Direttamente dal ritiro in America, dove la Juventus sta passando dei giorni tra allenamenti e volti molto distesi, ha parlato il portiere Wojciech Szczesny, che ha detto la sua sugli allenamenti e sui nuovi arrivati a Torino.

“Ci stiamo tutti divertendo molto, questa esperienza ci è mancata negli ultimi 2-3 anni a causa della pandemia. Rappresenta un bel momento per riunirsi con il gruppo, lavorare sodo e divertirsi insieme. Ora siamo attesi da altre due amichevoli. Contro il Barcellona anche se sarà un’amichevole, è sempre emozionante giocare contro i migliori al mondo. Abbiamo già giocato la prima amichevole a Las Vegas ma ora abbiamo due partite contro Barcellona e Real Madrid e a questo punto è bello confrontarsi contro le migliori. Pogba e Di Maria hano molta esperienza, noi siamo abbastanza giovani. Due calciatori di grande esperienza si sono uniti a noi e i tanti giovani possono solo imparare da loro. Oltre a questo hanno una qualità incredibile e sarà importante il loro contributo in campo, speriamo davvero possano darci una mano“.