Juve, slitta il rientro di Di Maria e Paredes: torneranno il 2 gennaio

I due giocatori argentini sarebbero dovuti rientrare il 30 dicembre, ma il ritorno slitterà di tre giorni e quindi non ci saranno a Cremona
di maria argentina mondiale qatar 2022

Cambio di programma in casa Juventus. Tra la giornata di domani e il 30 sarebbero dovuti rientrare i tre giocatori bianconeri reduci dalla finale Mondiale, ovvero Angel Di Maria, Leandro Paredes e Adrien Rabiot. Ma i due giocatori argentini, freschi di festeggiamento per la vittoria ottenuta in Qatar, non torneranno entro la fine dell’anno in Italia. Salterà quindi la passerella dei campioni del mondo, in occasione dell’amichevole di venerdì all’Allianz Stadium contro lo Standard Liegi.

Di Maria e Paredes torneranno alla Continassa il 2 gennaio, a ben quindici giorni di distanza dalla finale di Doha vinta contro la Francia ai calci di rigore. I due quindi non saranno a disposizione alla ripresa del campionato, quando la squadra di Allegri affronterà la Cremonese allo Zini. All’inizio della prossima settimana i due argentini inizieranno a lavorare, per essere in grado di fare uno spezzone di partita contro l’Udinese. L’obiettivo è averli a disposizione per il big match del 13 gennaio contro il Napoli capolista. Una sfida troppo importante per rinunciare a due campioni del mondo.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Allegri ha concesso a Di Maria e Paredes dei giorni extra per i festeggiamenti della nazionale argentina. E sui social tra i tifosi bianconeri comincia a serpeggiare un po’ di malumore. Anche perché alcuni dei loro compagni che giocano in Italia sono già rientrati. Per esempio Paulo Dybala tornerà domani a Roma, mentre Lautaro Martinez è atteso dall’Inter per il 30.