Sarri, l’ex Juve su tutte le furie: “Sono i*******o con Uefa, Lega, Fifa”

Dopo la sconfitta contro il Milan l'allenatore della Lazio Maurizio Sarri è andato su tutte le furie: le parole dell'ex Juve
Maurizio Sarri

Con la sconfitta contro il Milan la Lazio resta ferma a sette punti in classifica dopo sette giornate di Serie A. I biancocelesti sono soltanto 4 punti sopra la zona retrocessione, un inizio di stagione particolarmente negativo.

L’ex Juve Maurizio Sarri in conferenza stampa ha detto: “Siamo vittime di un cocktail micidiale. Le prime 3 partite ce le siamo mangiate da soli. E poi calendario con 3 trasferte Napoli, Juve, Milan non si è mai visto. Classifica da non guardare ora. È difficile confermarsi dopo il 2 posto”.

E poi ancora: “Sono ferocemente i*******o con Uefa, Lega, Fifa per questo calendario. Stanno mandando questi ragazzi al macello senza che nessuno intervenga. Il calcio è questo, prendi i soldi e scappa. Cambio tanti giocatori perché si gioca ogni 72 ore”.