Juve, attenzione al gol dell’ex: la Salernitana si affida a Nicolussi Caviglia

La Juve contro la Salernitana dovrà prestare particolare attenzione a Nicolussi Caviglia: il giovane centrocampista è un ex bianconero
Hans Nicolussi Caviglia

Nel gioco del calcio ci sono delle regole non scritte ma sempre valide. Una di queste è quella del famoso gol dell’ex: un calciatore che gioca contro una sua ex squadra segna. Questa sera, quindi, la Juve contro la Salernitana dovrà prestare particolare attenzione al giovane Nicolussi Caviglia. Dal suo arrivo a Salerno a gennaio 2023 il giovane centrocampista italiano ha convinto tutti: per lui già 4 presenze su 4 e un gol.

In conferenza stampa Allegri ha detto: “Nicolussi Caviglia è stato sfortunato: ha avuto un problema la ginocchio, non riusciva a rientrare. Siccome è un ragazzo caratteriale oltre che bravo a giocare a calcio sono molto contento, sta dimostrando il suo valore“.

Ma i bianconeri negli ultimi anni stanno sfornando tanti giovani talenti: “Tutto questo è una dimostrazione del fatto che la Juve ha lavorato bene a livello del settore giovanile. Ci sono tanti giocatori: Nicolussi Caviglia, De Winter, Ranocchia, Rovella, Iling, Miretti, Fagioli, Soulé; ci sono dei ragazzi che hanno giocato con noi come Barrenechea, Barbieri, un 2005 come Huijsen che sta giocando con l’Under 23 e ci sono altri ragazzi giovani del 2005 e 2006. Vanno messi piano piano, è possibile che magari fra cinque anni questi giocatori, non tutti, facciano parte in pianta stabile della Juventus“.