JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Juve, probabili formazioni: Dybala prova il recupero lampo

Paulo Dybala

In vista del big match tra Lazio e Juventus, andiamo alla scoperta delle probabili formazioni delle due squadre

redazionejuvenews

Conclusa la pausa nazionali, per la Juventus è il momento di tornare a pensare alla Serie A. La situazione in campionato della squadra di Massimiliano Allegri è critica: ottava in classifica, i bianconeri devono cambiare rotta per sperare in un piazzamento in Champions League. Le prossime due partite contro Lazio e Atalanta (due scontri diretti) saranno quindi fondamentali per il proseguo della stagione. In vista del match tra biancocelesti e bianconeri sia Sarri che Allegri sono alle prese con diversi infortuni e problemi muscolari. Andiamo quindi alla scoperta delle probabili formazioni delle due squadre.

Pochi dubbi sul modulo per la Lazio di Maurizio Sarri, che scenderà in campo con il consueto 4-3-3 dell'ex tecnico bianconero. In porta ci sarà Reina, con Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi e Lazzari a comporre la linea difensiva a quattro.  A centrocampo spazio a Milinkovic-Savic, Cataldi e Luis Alberto. In attacco, visto l'infortunio di Immobile, gli unici sicuri di un posto da titolare sembrano essere Felipe Anderson e Zaccagni. Al centro dell'attacco ci sarà invece uno tra Pedro, non al meglio della condizione, e Muriqi, con lo spagnolo al momento favorito.

Per la Juventus pronto il solito 4-4-2, con Szczesny tra i pali. In difesa spazio a Danilo, Bonucci, de Ligt e Alex Sandro. Ancora indisponibili Chiellini e De Sciglio. Sulle fasce pronti Cuadrado e Rabiot, con McKennie e Locatelli a centrocampo. Tandem d'attacco composto da Chiesa e Morata, con Dybala che verrà valutato. L'argentino ha infatti subito un lieve infortunio muscolare e non è al meglio della condizione. In panchina pronti a subentrare Kean e Kulusevski, out Bernardeschi. I bianconeri riusciranno ad avere la meglio?

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni. All. Sarri.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, McKennie, Rabiot; Chiesa, Morata. All. Allegri.