Pastore: “Non credo che mancheranno le offerte ad Allegri”

Giuseppe Pastore, giornalista, ha detto la sua sulla Juventus, parlando anche del futuro di Massimiliano Allegri.
Massimiliano Allegri

Giuseppe Pastore, giornalista, ha detto la sua sulla Juve. Ecco le sue parole a Juventusnews24: “Noi a Cronache avevamo sentito, il giorno dopo la finale di Coppa, Paco D’Onofrio che è sempre aggiornato e ci diceva che la giusta causa era una strada improponibile. La Juve ci ha provato per indurre magari Allegri ad accettare una buonuscita più bassa. Poi c’è chi dice che ha vinto la società e chi invece dice che Allegri ne è uscito bene. Io sono stupito dal fatto che Allegri abbia rinunciato all’ultimo anno, anche se per come si era comportato era passibile di complicazioni. Per la Juve in ogni caso è stato importante aver chiuso questo rapporto. Ora io pensavo sarebbe rimasto un anno fermo per sgonfiare lo stress accumulato nelle ultime tre stagioni, ma magari lui ha altre idee come suggerisce il suo procuratore. Le panchine sembrano tutte assegnate, mancano alcune ufficialità ma in teoria non ce ne sono per lui, almeno in Italia. Credo comunque che le offerte non gli mancheranno. Sicuramente il triennio di ritorno sono state stagioni che hanno sottolineato una parabola discendente di Allegri, che era tornato con altre premesse”.