Rasic: “Milik giocatore magnifico, Vlahovic sta crescendo”

Vladimir Ristic, dirigente, ha analizzato l'inizio di stagione di Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus e della nazionale serba.
Dusan Vlahovic e Angel Di Maria

Vladimir Rasic, dirigente e scopritore di Dusan Vlahovic, ha rilasciato delle dichiarazioni a Tuttojuve.com, parlando del club bianconero. Ecco le sue parole sul serbo: “Il gol di mercoledì in Champions, il primo stagionale in questa competizione, dimostra che ha iniziato molto bene la stagione. Sta crescendo, pian piano, per cui non potrei esser più contento di così. E’ migliorato, ma Dušan è molto esigente e vuole sempre dare il massimo. Sono venuto a conoscenza del fatto che ha cambiato alimentazione e dieta, per questo possiamo aspettarci sempre di più da lui nei prossimi mesi”.

Sul futuro dell’ex Fiorentina: “A breve termine sogna di ottenere buoni risultati in Qatar, ma a lungo termine vuole diventare il miglior attaccante del mondo con la Juve. Ha una grande ambizione, d’altronde è lo stesso Dušan che ho conosciuto anni e anni fa. Kostic è il suo ‘partner in crime’, questo è certo. I due insieme faranno grandi cose alla Juve”.

Su Milik: “E’ un giocatore magnifico e il suo impatto alla Juventus è stato fantastico, ma a mio parere lo vedo meglio con Di Maria. I due si sono trovati a meraviglia col Sassuolo in campionato e col Maccabi in Champions, è stato un piacere vederli giocare insieme l’altra sera”.