Serie A, i record della 31esima giornata: Juve protagonista in negativo

Il sito ufficiale della Lega Serie A ha pubblicato una nota con tutti i record e le curiosità dell'ultima giornata di campionato.
Juventus-Napoli

Il sito ufficiale della Lega Serie A ha pubblicato una nota sui record e le curiosità dell’ultima giornata di campionato. Anche la Juventus è protagonista, ma in negativo. Ecco il comunicato: “Nel 2023, solamente la Roma (21) ha conquistato più punti in casa del Verona (17) in Serie A TIM. Il gol su calcio di rigore di Simone Verdi è il primo realizzato dal dischetto da un giocatore del Verona in Serie A TIM da quello segnato da Gianluca Caprari contro lo Spezia, il 6 marzo 2022. La Salernitana è rimasta imbattuta in otto partite di fila per la prima volta nella sua storia in Serie A (2V, 6N). Boulaye Dia (11 reti) è uno degli unici due giocatori della Salernitana ad aver segnato più di 10 gol in una singola stagione di Serie A, insieme a Marco Di Vaio (12 nel 1998/99). Il Torino è rimasto imbattuto all`Olimpico per tre gare consecutive (1V, 2N) per la prima volta nell`era dei tre punti a vittoria in Serie A. Il Torino ha battuto la Lazio in Serie A TIM per la prima volta dal 26 maggio 2019, interrompendo una serie di sette sfide consecutive senza successi con I biancocelesti nel torneo (4N, 3P).

Tra le squadre affrontate almeno sei volte in Serie A, la Sampdoria è l’unica contro cui lo Spezia ha sempre trovato il gol. Bruno Amione ha realizzato oggi il suo primo gol in Serie A TIM in 21 presenze nel massimo campionato: 20 di queste, l`argentino le ha disputate con la Sampdoria in questo torneo. Era dal 13 agosto contro il Lecce che Romelu Lukaku non trovava il gol su azione in Serie A TIM, sono passati 253 giorni da allora. Lautaro Martínez è diventato il primo giocatore dell’Inter a realizzare almeno 15 reti in tre o più stagioni consecutive in Serie A TIM da Mauro Icardi, tra il 2014/15 e il 2017/18 (quattro in quel caso).

Era dal 22 maggio 2022 contro la Salernitana che l`Udinese non riusciva a segnare tre gol in un primo tempo di Serie A TIM. Isaac Success è riuscito a segnare con il suo 35° tiro effettuato in questo campionato. Era dal 18 aprile 2018 che la Fiorentina non perdeva una gara in Serie A da un vantaggio di due gol, in casa contro la Lazio (3-4). Quello di Michele Di Gregorio è il 4° assist fornito da un portiere in questa Serie A: da quando Opta raccoglie questo dato (2004/05), solo nel 2020/21 si sono contati più passaggi vincenti degli estremi difensori (5) in una singola stagione del torneo. Rafael Leão è il secondo portoghese a realizzare più di 10 reti per due stagioni consecutive in Serie A dopo Cristiano Ronaldo (21 nel 2018/19, 31 nel 2019/20 e 29 nel 2020/21). il Lecce è la squadra contro cui Rafael Leão ha realizzato più gol in Serie A TIM (quattro). Il gol di Giacomo Raspadori (92` 48″) è il gol più tardivo segnato da un giocatore del Napoli contro la Juventus in Serie A da quando Opta raccoglie questo tipo di dato (dal 2004/05). Il Napoli ha vinto entrambe le sfide stagionali contro la Juventus in Serie A per la quarta volta nella sua storia, dopo esserci riuscito precedentemente nel 2009/10, nel 1986/87 e nel 1957/58. Teun Koopmeiners è il primo centrocampista olandese a realizzare sette gol in un singolo campionato di Serie A da Clarence Seedorf nel 2007/08 (sette reti anche per lui). Per la prima volta Lorenzo Pellegrini ha segnato in tre partite consecutive con la maglia della Roma in tutte le competizioni”.