JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus, pronto un restyling nella dirigenza: piace Sartori

Giovanni Sartori

La Juventus si muove anche sul fronte dirigenziale, i bianconeri vorrebbero Sartori, in uscita dall'Atalanta.

redazionejuvenews

La Juventus sta già programmando il prossimo calciomercato estivo. Tanti nomi sono sul taccuino della proprietà bianconera, da Jorginho a Pogba, passando per Rudiger, per tentare di rinforzare la rosa in vista della stagione 2022-23. Infatti, i bianconeri devono fare il salto di qualità definitivo per dare il via ad un nuovo ciclo, dopo che il fortunatissimo decennio passato si è oramai concluso da qualche tempo. La Juventus, però, starebbe anche pensando ad un innesto dirigenziale, infatti secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la Vecchia Signora avrebbe posato gli occhi su Giovanni Sartori, responsabile dell'area tecnica dell'Atalanta dal 2014.

L'ex calciatore di Sampdoria e Udinese è riconosciuto come uno dei migliori dirigenti d'Italia. Prima l'esperienza ventennale nel Chievo Verona, dove Sartori riuscì a costruire una squadra capace di arrivare in Champions League e nei piani alti della Serie A. Dopo l'avventura in gialloblù, il classe '57 passa all'Atalanta, sua attuale squadra. Nel club nerazzurro scopre diversi talenti e dopo il suo arrivo la Dea, in pochi anni, passa da essere una squadra di bassa classifica a diventare un club capace di arrivare sino ai quarti di finale di Champions e di Europa League. Oltre questo, una marea di calciatori scovati a pochissimo prezzo e rivenduti a cinque, dieci volte tanto, praticamente una garanzia.

Dopo il cambio di proprietà del club lombardo, però, sembra essere finito il matrimonio tra Sartori e l'Atalanta. Infatti, la Dea ha da poco ufficializzato l'arrivo di Lee Congerton, manager gallese responsabile dell'area Sport, motivo per cui il tempo a Bergamo per Sartori sembra finito. Un'occasione importante e da sfruttare per la Juventus, che vorrebbe affiancare a Cherubini un dirigente con più esperienza e curriculum, qualità e caratteristiche di cui Sartori certamente non difetta. Resta il fatto che i bianconeri sono comunque molto attivi sul mercato, non solo quello dei calciatori, ma anche quello dirigenziale. Nel frattempo però, parlando proprio di calciomercato, attenzione. Non solo Jorginho, sprint per un altro big internazionale: "Tutto confermato, Cherubini si è già mosso!" <<<